Il contactless per experience di acquisto veloci e sicure

Mobile wallet, acquisti tramite app, mobile POS e pay by link sono le quattro soluzioni di pagamento che Adyen suggerisce per offrire ai propri clienti esperienze di acquisto veloci e sicure [...]
  1. Home
  2. Retail
  3. Il contactless per experience di acquisto veloci e sicure

La pandemia da Coronavirus, ancora in corso in gran parte del mondo, ha spinto i consumatori a ricorrere sempre più all’eCommerce, ma non solo. Ora che si è ricominciato a fare acquisti anche negli store fisici, si richiedono soluzioni alternative per pagare in maniera più sicura. Nel corso degli ultimi mesi, gli italiani hanno scelto di frequente esperienze di pagamento contactless, accelerando un trend che si stava già definendo nel corso del 2019.

Un anno che, stando ai dati dell’Osservatorio Innovative Payments della School of Management del Politecnico di Milano, ha visto i pagamenti con carta salire a 270 miliardi di euro (+11%) e il contactless arrivare a 63 miliardi di euro (contro i 40,5 nel 2018) con 1,5 miliardi di transazioni (+67% rispetto al 2018).

Per aiutare i merchant a rispondere rapidamente alle nuove esigenze di consumo, Adyen, la piattaforma di pagamento scelta da molte aziende a livello internazionale come Spotify, McDonald’s, Benetton e L’Oreal, suggerisce quattro soluzioni di pagamento disponibili per tutti i retailer che intendono offrire ai clienti esperienze di acquisto veloci e sicure.

Mobile wallet, app, mobile POS e pay by link

Grazie al contactless, gli shopper di effettuare pagamenti senza inserire o strisciare la propria carta. Tutto dipende dalla tecnologia di comunicazione NFC nel POS: una piccola antenna e il chip della carta trasmettono i dati in modo sicuro tramite tokenizzazione. Ma non è l’unica opportunità per pagare senza contatto. Tutti i mobile wallet come Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay utilizzano il protocollo NFC standard e possono essere utilizzati per autorizzare importi oltre il limite del contactless. Inoltre, aiutano i clienti a sentirsi più sicuri durante il checkout, riducono le code alla cassa e nelle postazioni self-service e semplificano la pulizia dei lettori di carte, limitando il contatto fisico.

WHITEPAPER
Customer experience e fidelizzazione dei clienti: l'importanza dell'intelligenza emotiva
Marketing
Inbound

L’acquisto tramite app permette al consumatore di ordinare e pagare in anticipo la consegna o il ritiro del prodotto senza scendere dall’auto e al merchant con budget ridotto di risparmiare i costi operativi legati alle consegne direttamente a casa. Per ottimizzare l’esperienza di pagamento tramite app, il merchant deve assicurarsi che il checkout dell’applicazione sia predisposto per acquisti semplificati, incorporandovi elementi come campi di contatto e spedizione precompilati, sconti fedeltà collegati a specifiche carte di credito o di debito e pagamenti in un click.

Attraverso i mobile POS, palmari mobili che accettano tutti i metodi di pagamento più comuni e si connettono alla rete in modo sicuro da ogni angolo dello store, si concede al personale la libertà di accettare pagamenti ovunque riducendo l’attesa in fila. Con le odierne misure che impongono il distanziamento sociale, i terminali mPOS renderanno più facile portare i pagamenti direttamente dai clienti, tramite contactless, codici QR e non solo.

Anche il Pay by Link risponde alle esigenze di velocità e sicurezza del consumatore odierno. I merchant possono scegliere il canale digitale più adatto tra e-mail, chat, social media ed SMS per inviare il link di pagamento; gli acquirenti, invece, pagare con il metodo che preferiscono tramite una pagina di pagamento sicura che funziona su più dispositivi. Una soluzione particolarmente funzionale a chi non dispone di ampi budget o tempo per lo sviluppo di soluzioni digitali più complesse perché permette di accettare pagamenti senza bisogno di un sito web o di un’applicazione.

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn