Piattaforme digitali

TikTok Shop debutta negli Usa: il social commerce direttamente dall’app

Sono già 200mila i venditori e oltre 100 mila i Creators che possono realizzare video e livestream con pulsanti per lo shopping. Gli utenti possono pagare con Apple Pay, PayPal o carta di credito

Pubblicato il 13 Set 2023

TikTok Shop debutta negli Usa: il social commerce direttamente dall'app

TikTok Shop apre i battenti negli Stati Uniti, per effettuare social selling all’interno dell’app.

Ecco quali sono le potenzialità del binomio TikTok e social commerce. Commercio senza intermediazioni.

TikTok Shop debutta negli Usa

Secondo Adobe, l’engagement sul social media TikTok supera del 15% quello delle piattaforme concorrenti, grazie ai contenuti video.

TikTok Shop è un servizio che permette la vendita di prodotti direttamente dall’app del social, senza intermediazioni.

Il social commerce (l’eCommerce via social network) dell’app cinese, proprietà di ByteDance, avviene tramite i mini video. A partire dalle streaming live linkate a una scheda del profilo della vetrina dei prodotti. Tutto avviene direttamente sull’app di TikTok, senza passare dai tag al prodotto che poi atterrano su un sito web o su un’interfaccia associata all’eCommerce. Adesso tutto avviene dentro l’app.

I live shopping vivono un grande successo in Asia, finora non replicato negli USA.

Il New York Times riporta che, dopo quasi un anno di test, speculazioni e alcuni cambiamenti interni, questa settimana debutta TikTok Shop, reso finalmente disponibile a tutti gli utenti negli Stati Uniti.

I vantaggi

Il pulsante Shop apparirà sulla schermata iniziale dell’app, indirizzando il traffico verso i contenuti video che effettuano social selling per prodotti specifici. Gli utenti potranno acquistare prodotti in pochi clic, senza mai uscire dall’app dei trendsetter. Gli utenti possono pagare i prodotti con Apple Pay, PayPal o carta di credito.

TikTok Shop sta inoltre offrendo sconti e coupon agli utenti che fanno acquisti, rinunciando alle commissioni di molti venditori. Sono già a quota 200 mila i venditori e oltre 100 mila i Creators che possono realizzare video e livestream con pulsanti per lo shopping.

“Abbiamo un piano molto aggressivo per fare colpo nel settore e assicurarci che le persone là fuori capiscano che TikTok è un luogo per lo shopping”, ha dichiarato la scorsa settimana in un’intervista Nico Le Bourgeois, uno dei due manager  (ex Amazon) di TikTok Shop negli Stati Uniti.

“Saremo presenti per il Black Friday e il Cyber Monday grazie a una combinazione di traffico, spedizione gratuita e offerte”. Inoltre TikTok pubblicherà annunci sponsorizzati online e altrove.

I Creators che vogliono vendere prodotti dal marketplace di TikTok devono scegliere tra l’assortimento di temi che TikTok mette a disposizione.

Oltre il 90% dei venditori di TikTok Shop ha sede negli Stati Uniti e Le Bourgeois ha sottolineato che grandi brand come Benefit, Olay e L’Oreal  hanno aderito a TikTok Shop. O stanno per farlo.

Levine, l’altro dirigente (ex Meta), ha dichiarato che TikTok non è in grado di elaborare il suo futuro modello di commissioni. Ma che è “concentrato sull’attirare i primi venditori, affinché aggiungano il loro inventario alla piattaforma”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3