approfondimento

Conto Hype: come funziona, quanto conviene per il business e come si guadagna il cashback



Indirizzo copiato

Le funzionalità del conto e i servizi per pagare le spese, risparmiare, chiedere un prestito, assicurarsi e per il business. Tutto a portata di app

Aggiornato il 25 mar 2024



hype

Fra le prime fintech italiane, Hype è diventata un punto di riferimento per la gestione del denaro tramite app che conta oltre 1,7 milioni di clienti. Operativa dal 2015, è autorizzata a operare come Istituto di moneta elettronica e AISP e PISP, sviluppando così diverse funzionalità e servizi per i privati e per le imprese. Combina soluzioni proprietarie e di terzi.

Banner Cashback

Hype si presenta con quattro tipologie di conto:

Cos’è Hype e quali sono i suoi vantaggi

Hype è un conto di moneta elettronica. Per il suo funzionamento tramite PC o smartphone, è associata da una carta Mastercard, fisica e virtuale, con un proprio IBAN.

Permette i pagamenti elettronici direttamente tramite smartphone nei punti vendita fisici. Gestisce l’invio e ricezione di bonifici bancari, rende possibile lo scambio di denaro e la compravendita di bitcoin, a cui si aggiunge l’opportunità di richiedere piccoli prestiti, infine mette a disposizione la possibilità di impostare obiettivi di risparmio personalizzati.

Come aprire e gestire un conto Hype

Per aprire e gestire un conto Hype è sufficiente seguire questi passaggi:

  1. Andare sul sito web ufficiale di Hype o utilizzare l’app Hype disponibile per Android e iPhone.
  2. Cliccare su “Registrati” e inserire una email per iscriversi.
  3. Scegliere un piano tra Hype, Hype Next o Hype Premium.
  4. Completare la registrazione fornendo le informazioni necessarie e verificare l’identità scattando foto dei documenti.
  5. Al termine, si riceverà una email di conferma e l’account sarà attivato entro 24 ore.

Come registrarsi e attivare un conto Hype

hype

Tutta le operazioni sono svolte online. I dati richiesti sono nome e cognome, codice fiscale, indirizzo email e numero di cellulare, oltre ai dati anagrafici della residenza.

Inoltre, per confermare la propria identità, oltre a un video, viene chiesto un documento (carta d’identità, passaporto o patente di guida) e tre fotografie. Una volta conclusa la fase di registrazione, nell’arco di 1-3 giorni, viene inviata una mail con le procedure per creare la password e iniziare quindi a utilizzare Hype.

Ricaricare il conto Hype: metodi e costi

  • In contanti, recandosi nei supermercati, bar, edicole e tabaccherie convenzionati
  • Da un altro conto collegato a Hype
  • Ricevendo denaro da altri utenti Hype
  • Tramite bonifico sull’IBAN della carta Hype
  • Da un’altra carta di pagamento collegata

Pagare e gestire le spese

Banner Bonus

Con Hype è possibile pagare spese e utenze, a partire dalla ricarica telefonica con Iliad, Ho.Mobile, Kena e Fastweb. Supporta la funzionalità di pagamento F24 semplificato, anche con la programmazione del pagamento in una determinata data. Inoltre, tramite app, basta inquadrare il QR code (o inserire manualmente i dati richiesti) per pagare tutti gli altri tipi di bollettino, compresi MAV (Pagamento Mediante Avviso), RAV (Ruoli Mediante Avviso), PagoPa e CBill.

È anche possibile effettuare pagamenti in valuta estera: tale operazione prevede un addebito sul tasso di cambio stabilita da Mastercard.

Come guadagnare con il cashback di Hype

Banner Cashback

Per guadagnare il cashback con Hype, è necessario soddisfare alcuni requisiti specifici. Prima di tutto, si deve aprire un conto con Hype. Successivamente, è fondamentale accettare tutti i cookie, poiché sono essenziali per il riconoscimento del cashback. Dopo aver effettuato un acquisto presso negozi online selezionati si verificano i rimborsi accumulati andando alla pagina dedicata e controllando le transazioni entro 3 giorni. È importante accumulare almeno 10 euro di cashback per poter richiederne il pagamento, che può essere effettuato una volta ogni 30 giorni e viene accreditato il 15 di ogni mese.

Risparmiare e investire con Hype

Hype è una piattaforma che permette di gestire il proprio denaro in modo semplice ed efficace, offrendo strumenti per risparmiare e investire. Per risparmiare con Hype si possono sfruttare funzionalità come gli obiettivi di risparmio personalizzati e i salvadanaio virtuali. Per quanto riguarda gli investimenti, Hype offre la possibilità di accedere a prodotti finanziari come ETF, azioni e obbligazioni tramite la sua piattaforma.

Come usare il box salvadanaio

Sono due le alternative che Hype mette a disposizione per supportare chi vuole risparmiare.

La prima è l’impostazione di un obiettivo di risparmio, una quota che si imposta dalla sezione “Portafoglio” della app e che, automaticamente, accantona alla frequenza desiderata le cifre necessarie a raggiungere l’importo di risparmio indicato entro la scadenza prefissata.

La seconda è la creazione di un “salvadanaio”, un vero e proprio box che raccoglie gli importi predefiniti secondo una cadenza e un’entità definita, per avere un “fondo” a cui attingere per grandi progetti o spese inaspettate. Sempre dalla sezione “Portafoglio” della app, è possibile attivare la funzione aggiuntiva di “arrotondamento” sugli importi pagati sulla carta, in modo che gli “spiccioli” vengano automaticamente versati nel salvadanaio.

Come richiedere un prestito con Hype e Younited

Tramite la app di Hype è possibile richiedere un prestito a Younited, leader del credito istantaneo in Europa, per una cifra compresa fra un minimo di 1.000 e un massimo di 50.000 euro, fino a 84 rate mensili. Per richiedere il prestito basta entrare nella sezione dedicata ai Prestiti personali della app e selezionare il player Younited. I documenti richiesti possono essere scannerizzati e fotografati perché vengano acquisiti nel processo di valutazione e la firma avviene digitalmente.

Una volta che è stato ricevuto l’esito positivo della pratica, i fondi vengono resi disponibili sul conto entro cinque giorni.

Come aprire un conto deposito con Hype e illimity

Tutti i titolari di Hype hanno la possibilità di aprire un conto deposito con illimity, a patto di aver compilato il questionario antiriciclaggio. Dalla app è possibile impostare il conto deposito dalla sezione “Portafoglio” in cui si indica: la somma da vincolare, la durata (fino ad un massimo di 36 mesi) e la linea: somme non svincolabili, dal rendimento più alto, o somme svincolabili.

Come usare Hype business per l’azienda o la libera professione

Hype Business è una carta prepagata aziendale con IBAN che offre diverse funzioni utili per la gestione finanziaria di aziende e liberi professionisti. Ecco alcuni modi per usarla:

Pagamenti:

  • Effettuare e ricevere pagamenti: pagare fornitori, dipendenti e clienti con bonifici, MAV, RAV e addebiti diretti SEPA. Ricevere pagamenti da clienti tramite bonifico, carta di credito o addebito diretto SEPA.
  • Gestire le spese: è possibile creare categorie di spesa personalizzate per tenere traccia dei costi aziendali. Si possono impostare limiti di spesa per se stessi e per i dipendenti.
  • Integrare la contabilità: si può collegare Hype Business al software di contabilità per una facile gestione delle transazioni finanziarie.

Fatture:

  • Creare e inviare fatture: si possono creare e inviare fatture professionali ai clienti direttamente dall’app Hype.
  • Ricevi pagamenti online: si possono accettare pagamenti online dai clienti tramite carte di credito, PayPal o bonifico bancario.
  • Gestisci l’attività di vendita: si può tenere traccia delle fatture e dei pagamenti in un unico posto.

Incassi:

  • Depositare assegni: si possono depositare assegni direttamente dall’app Hype.
  • Accettare pagamenti con carta: si possono accettare pagamenti con carta di credito e debito tramite il POS virtuale di Hype.

Altri vantaggi:

  • Carta prepagata aziendale: si può utilizzare la carta Hype Business per fare acquisti online e nei negozi.
  • Zero commissioni di cambio valuta: si possono effettuare transazioni in valute estere senza commissioni di cambio valuta.
  • App mobile intuitiva: si possono gestire le finanze aziendali dall’app Hype Business.

Esempi di come aziende e liberi professionisti possono utilizzare Hype Business

  • Un’azienda di e-commerce può utilizzare Hype Business per accettare pagamenti online dai propri clienti.
  • Un libero professionista può utilizzare Hype Business per inviare fatture ai propri clienti e ricevere pagamenti.
  • Un artigiano può utilizzare Hype Business per pagare i fornitori e gestire le spese aziendali.

Come accedere a Hype business e gestire il profilo

Prodotto B2B

Le modalità di registrazione e accesso sono analoghe ai clienti retail. In fase di registrazione, oltre a documenti e dati anagrafici, vengono richieste anche informazioni sulla propria attività di business. La gestione del profilo e del conto avviene poi tramite app.

Come usare il tax manager per stimare e accantonare le tasse

Il tax manager realizza una stima delle tasse, realizzata in base al codice ATECO dell’attività di riferimento, e ricorda le scadenze fiscali, le imposte e i contributi da versare nell’arco dell’anno. Permette inoltre di gestire fino a 20 box di risparmio per l’accantonamento automatico periodico (scegliendo quanto e con che frequenza mettere da parte i soldi) o in percentuale sulle entrate.

Banner 300x600

Come creare un pacchetto assicurativo con Lokky

Lokky è l’intermediario assicurativo che mette a disposizione dei possessori di Hype Business dei servizi su misura: assicurazioni professionali, ritagliate in base al tipo di attività; polizze per liberi professionisti iscritti all’Albo; polizze cyber risk; polizze per infortuni.

Proteggersi dagli imprevisti con Hype

Hype offre diverse opzioni per proteggersi dagli imprevisti, sia con il piano base gratuito che con il piano Hype Next a pagamento.

Quali sono le assicurazioni incluse nel conto

Prima Assicurazione e Zurich Connect sono i partner che consentono di avere la RCA auto tramite Hype; una volta che vengono forniti i dati e confermato il pagamento della polizza, l’emissione della polizza avviene nell’arco di qualche giorno.

Come usare l’assicurazione Hype Next

I possessori di Hype Next possono contare su una più ampia copertura assicurativa, senza costi aggiuntivi, che comprende: protezione su prelievo ATM; protezione acquisti; miglior prezzo garantito; riparazione elettrodomestici e sistemi di intrattenimento; assistenza medica.

Come usare Hype Premium per l’assicurazione viaggi

Il gradino più alto della copertura assicurativa di Hype è la “lounge” Premium. I clienti che accedono all’assicurazione Premium possono infatti contare su: copertura viaggi (spese mediche in caso di emergenza medica all’estero, ritardo o smarrimento bagaglio, ritardo o annullamento del volo, cancellazione del viaggio); protezione su prelievo ATM in caso di rapina; protezione acquisti con carta Premium; copertura sport invernali.

Articoli correlati

Articolo 1 di 5