Instant Payments in crescita: Europa occidentale e B2B trascinano il servizio

A detta di Juniper Research, l'Europa occidentale guida l'innovazione in campo e rappresenterà il 38% del valore di queste transazioni. A dominare saranno i pagamenti B2B che copriranno l'89% del valore degli instant payments [...]
  1. Home
  2. Instant Payment
  3. Instant Payments in crescita: Europa occidentale e B2B trascinano il servizio

Entro il 2025 il valore degli Instant Payments raggiungerà un valore pari a 18 trilioni di dollari. In soli 5 anni crescerà del 500% e rappresenterà il 17% di tutti i trasferimenti digitali di denaro e pagamenti bancari sia B2B che a livello consumer. L’Europa occidentale sta guidando l’innovazione e rappresenterà il 38% del valore di queste transazioni. Gli Stati Uniti rimarranno indietro in termini di adozione dei pagamenti istantanei, con solo una quota dell’8% sul valore globale delle transazioni di pagamento istantaneo.

A rivelarlo è lo studio Instant Payments: Domestic & Cross-border Analysis and Forecasts 2020-2025 condotto da Juniper Research secondo cui il successo degli schemi nazionali di instant payment rivoluzionerà anche le reti di fornitura transfrontaliere, riducendo il tempo, i costi e la frustrazione implicati nell’attuale ecosistema di pagamenti. Saranno i pagamenti B2B a dominare il mercato degli instant payments, coprendo l’89% del valore delle transazioni globali: infatti, le capacità a valore aggiunto, tra cui l’automazione e i dati aggiuntivi sulle rimesse abilitati dall’ISO 20022, possono essere preziose per affrontare i complessi processi di contabilità fornitori.

 

WHITEPAPER
Smart Working e sostenibilità: un binomio imprescindibile
Digital Transformation
Open Innovation

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn