Sofort: «LA PSD2 favorisce la creazione di nuovi intermediari anche non bancari» - Pagamenti Digitali

Sofort: «LA PSD2 favorisce la creazione di nuovi intermediari anche non bancari»

Redazione

Negli ultimi due anni, siamo stati travolti dal boom degli acquisti online e, di conseguenza, dei pagamenti digitali. La ragione di tale esplosione non risiede nello sviluppo in senso puro di nuove tecnologie, dal momento che oggi, a differenza del passato, le innovazioni sono quasi sempre frutto dei bisogni emergenti della popolazione. I sistemi di pagamento digitali hanno seguito tale rotta in quanto la loro diffusione deriva da una domanda crescente da parte dei consumatori di utilizzare soluzioni semplici e sicure.  

Nel panorama dei pagamenti digitali, non sempre le banche, spesso caratterizzate da un rigido metodo operativo, più orientato alla tradizione che al cambiamento, sono in grado di fornire la soluzione più adatta alle esigenze dei clienti. L’eCommerce è in continua evoluzione e i metodi di pagamento che vengono utilizzati per fare acquisti online devono essere innovativi e al passo con il cambiamento delle abitudini degli utenti. Esistono sul mercato metodi di pagamento digitali rivoluzionari, che garantiscono non solo comodità, sicurezza e facilità nel pagamento ma prevedono anche la possibilità di effettuare acquisti su piattaforme estere e quindi stimolano il commercio internazionale, come ad esempio il sistema di bonifico online diretto di SOFORT.

Di recente il fatturato online specialmente delle aziende italiane è impennato, non solo grazie alle vendite interne ma anche per merito degli acquisti effettuati da clienti all’estero. Le banche devono quindi evolversi nel sistema dei pagamenti digitali per non perdere la loro leadership nel sistema generale dei pagamenti senza stravolgere il loro business model, da sempre incentrato sul ‘cliente’. Per competere al livello degli operatori indipendenti, le banche devono quindi offrire strumenti di pagamento facili da utilizzare, sicuri e cross-border.

In Italia, i dati dimostrano che le banche italiane stanno lentamente abbracciando la trasformazione digitale nei pagamenti, riconoscendo i cambiamenti nelle abitudini dei consumatori e il ruolo fondamentale che la tecnologia sta avendo nella quotidianità della popolazione. Una promettente soluzione per le banche è quella di rivoluzionarsi tramite un’alleanza con aziende innovatrici come SOFORT, che pone al centro delle sue attività la riorganizzazione dei processi finanziari rendendoli più smart. SOFORT è il ponte di successo tra l’e-commerce e le banche perchè è totalmente apprezzato dalle grandi aziende retailer, è facile da utilizzare ed è in grado di favorire il traffico finanziario, utilizzando i conti corrente degli utenti.

SOFORT Banking è un sistema di bonifico online diretto largamente utilizzato in tutta Europa per gli acquisti eCommerce. Si tratta di un metodo di pagamento immediato e sicuro, certificato TÜV.

SOFORT sta avendo un grande successo: è cresciuto più del 40% nel primo trimestre del 2015, è già disponibile in 13 paesi europei ed oltre 180 milioni di utenti lo utilizzano regolarmente per effettuare i loro pagamenti online. Ciò che davvero contraddistingue SOFORT dagli altri strumenti di pagamento digitale sono la sua velocità, sicurezza (non è stato ancora registrato un tentativo di frode andato a buon fine) e facilità. SOFORT è quindi un partner ideale per le banche e molteplici esempi lo dimostrano, come la cooperazione con la tedesca DKB o con Austrian Raiffeisen Banks. Molti accordi sono già stati siglati e verranno annunciati nei prossimi mesi, mentre altri stanno oggi evolvendo in senso positivo.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi