Nexi e FEduF avvicinano i giovani ai digital payments

“Posso pagare con carta?”, il Digital Live Talk che illustrerà a circa 200 studenti delle superiori le opportunità dei pagamenti digitali e l’approccio per un loro uso consapevole, sensibilizzandoli sul tema della sicurezza [...]
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Nexi e FEduF avvicinano i giovani ai digital payments

Guidare i giovani alla scoperta dei pagamenti digitali educandoli ad un loro uso consapevole. E’ questo l’obiettivo di “Posso pagare con carta?” il Digital Live Talk che, in diretta streaming il 30 ottobre 2020, illustrerà a circa 200 studenti delle scuole secondarie di II grado di Umbria, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna i vantaggi e le opportunità dei digital payments, indirizzandoli a un loro uso consapevole e sensibilizzandoli al tema della sicurezza.

L’evento online è promosso da Nexi, la PayTech dei pagamenti digitali in Italia, e FEduF, la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio nata su iniziativa dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) per diffondere l’educazione finanziaria in un’ottica di cittadinanza consapevole e di legalità economica.

L’obiettivo è duplice: da una parte diffondere consapevolezza spiegando funzionalità e caratteristiche delle soluzioni di pagamento più innovative, come app di pagamento e scambio di denaro, carte di credito e debito, contacless e wallet digitali; dall’altra fornire gli strumenti per capire i meccanismi consci e inconsci che influenzano le scelte di pagamento (secondo le linee della finanza comportamentale), per evitare di incorrere in decisioni sbagliate.

L’alfabetizzazione finanziaria dei giovani per il progresso dell’intero Paese

Erika Fattori, Brand & Communication Director di Nexi

“Pur essendo cresciuti con internet e plasmati dalle esperienze social, digital e OTT, i giovani sono ancora old school nei pagamenti. Eppure sono loro la chiave di svolta per accelerare la penetrazione dei pagamenti digitali che, nel nostro Paese, rappresentano solo il 26% del totale consumi delle famiglie, contro una media UE quasi doppia. Avvicinarsi agli standard europei garantirebbe benefici a cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione” commenta Erika Fattori, Brand & Communication Director di Nexi.

Secondo l’indagine realizzata da BVA-Doxa nel 2019 in collaborazione con FEduF: su 500 ragazzi tra i 18 e i 25 anni il 39% paga in contanti e il 61% passa attraverso forme dematerializzate di denaro, tra cui carte (32%) e app di pagamenti (12%), ma il 64% non conosce la differenza tra carta di credito e carta di debito e diffida dall’uso delle nuove app di pagamento.

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

Il digital talk, parte delle iniziative del Mese dell’Educazione Finanziaria indetto dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, rappresenta un importante tassello nel percorso di alfabetizzazione finanziaria dei giovani e va ad aggiungersi a quanto già fatto da FEduF insieme a Nexi sul tema della sensibilizzazione sui pagamenti elettronici: recentemente è stato realizzato “Pay like a Ninjia”, un programma didattico che conduce gli studenti alla scoperta delle nuove forme di moneta e pagamenti elettronici.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn