Il biglietto del Malpensa Express si fa contacless - Pagamenti Digitali

Il biglietto del Malpensa Express si fa contacless

redazione

Dalla vigilia di natale 2016 i viaggiatori del Malpensa Express possono pagare il biglietto del collegamento ferroviario tra Milano e l'aeroporto internazionale in modalità contactless, direttamente alla barriera d'ingresso in stazione o presso appositi totem, avvicinando la carta o il telefono al lettore NFC (Near Field Communication). Sono abilitate al servizio le carte di credito, di debito e prepagate contactless dei circuiti Mastercard, Maestro e Visa, anche quando sono per l'appunto virtualizzate all'interno del mobile wallet dello smartphone. Per usufruire del servizio di smart mobility, che rappresenta un componente fondamentale nella strategia di sviluppo di Smart Mobility e Smart City, sono disponibili due totem nella stazione Malpensa Terminal 1, due a Terminal 2, uno nella stazione di Milano Porta Garibaldi in prossimità del binario 13 e un totem a Milano Centrale nei pressi del binario 3. Quattro invece i tornelli dedicati nella stazione di Milano Cadorna (due in entrata e due in uscita).

Nonostante la tecnologia contactless sia stata introdotta da dieci anni e sia ampiamente diffusa in 77 paesi, 49 dei quali europei, attualmente, nel Vecchio continente, solo Bratislava, Bucarest, Londra, Madrid e San Pietroburgo hanno lanciato pagamenti contactless nell’area travel e trasporti metropolitani. Milano diventa così la sesta città ad adottare questa soluzione, promossa da Trenord e Mastercard. I partner del progetto sono Intesa Sanpaolo, Mercury Payment Services, Ingenico Italia, NordCom e SIA.