Transizione ecologica

Visa chiede punti di ricarica standard dei veicoli elettrici in Europa

L'appello ha lo scopo di favorire la sostenibilità e la transizione ecologica verso le auto elettriche. Si stima che le vendite di veicoli elettrici passeranno da 2,5 milioni nel 2020 a 31,1 milioni entro il 2030. [...]
Visa, punti di ricarica standard dei veicoli elettrici in Europa
  1. Home
  2. News
  3. Visa chiede punti di ricarica standard dei veicoli elettrici in Europa

Visa chiede la standardizzazione dei sistemi di pagamento per agevolare i punti di ricarica dei veicoli elettrici in Europa.

Lo scopo è quello di favorire la sostenibilità e la transizione ecologica verso le auto elettriche.

Un appello per i punti di ricarica dei veicoli elettrici

Visa vuole dare una mano all’Europa a raggiungere il traguardo di azzerare le emissioni entro la metà del secolo e conseguire gli obiettivi fissati nel 2030. Lancia quindi un appello per rendere i sistemi di pagamento nei punti di ricarica dei veicoli elettrici in Europa:

  • standard;
  • interoperabili;
  • fluidi.

L’operatore di carte di credito scommette su una nuova consultazione tra i produttori di punti di ricarica elettrica per:

  • individuare le barriere all’installazione di punti di pagamento contactless;
  • trovare sistemi affidabili.

Obiettivo Net zero con sistemi di pagamento interoperabili e fluidi

WHITEPAPER
Scopri le tecnologie avanzate per affrontare il Black Friday nel tuo negozio

Attualmente, solo in Germania è diffuso uno standard nel campo dei punti di ricarica dei veicoli elettrici in Europa. Si stima che le vendite di veicoli elettrici passeranno da 2,5 milioni nel 2020 a 31,1 milioni entro il 2030.

Visa punta a diventare il primo rappresentante del settore finanziario e dei pagamenti a fare ingresso in CharIN, iniziativa globale senza scopo di lucro, partner dei principali attori dell’ecosistema della mobilità con veicoli elettrici.

“Crediamo che l’adozione diffusa di veicoli elettrici sia la chiave per aiutare l’Europa a raggiungere gli obiettivi di net zero. Garantire che le persone possano pagare in modo facile e immediato per ricaricare i loro veicoli è essenziale, se vogliamo incentivare la transizione verso il mondo elettrico. Al momento, non siamo ancora giunti a questo traguardo”, ha commentato Charlotte Hogg, CEO di Visa Europe: “Vogliamo fare la nostra parte nel trovare soluzioni a questa sfida ed è per questo che abbiamo lanciato una consultazione per capire come i pagamenti digitali e contactless possano essere accettati come standard.”

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn