Sostenibilità e “carte”: l’iniziativa di Banca Passadore

L’istituto di credito genovese e l’azienda tedesca di sicurezza mobile rinnovano la partnership in favore di un mondo più ecosostenibile

Pubblicato il 28 Ago 2020

shutterstock_621237140-1024x576

L’azienda internazionale specializzata in sicurezza mobile e parte del gruppo tedesco Giesecke+Devrient in collaborazione con Banca Passadore ha realizzato la nuova carta “green” a favore del FAI (Fondo Ambiente Italiano) e alle sue attività di tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico italiano. Per i giovani al di sotto dei 25 anni la carta è totalmente gratuita e non prevede alcuna commissione sul prelievo in tutta Europa.

Continua così il costante impegno dell’istituto di credito genovese in politiche etico-sostenibili: è proprio grazie a G+D Mobile Security, che la banca ha potuto offrire ai propri clienti carte di credito e debito plastic free attraverso la carta di pagamento “Natural” realizzata in PLA, materiale bioplastico a zero impatto CO2.

Immagine fornita da Shutterstock.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3