Mastercard Innovation Forum 2023

Card 2 Account amplia l’accettazione dei pagamenti B2b

Mastercard e PlusAdvance svelano la nuova opzione per allargare il ventaglio di opzioni di pagamento possibili. Così si può garantire ai fornitori il rispetto delle scadenze

Pubblicato il 22 Giu 2023

Mastercard e PlusAdvance svelano Card 2 Account

Mastercard e PlusAdvance svelano Card 2 Account. Ecco come la nuova opzione estende l’accettazione dei pagamenti B2b e quali benefici offre.

Mastercard e PlusAdvance: i vantaggi di Card 2 Account

Nella cornice del Mastercard Innovation Forum 2023, è stata presentata la nuova partnership fra Mastercard e PlusAdvance.

L’obiettivo è quello di offrire supporto alle aziende per migliorare la gestione dei flussi di cassa, allargando il ventaglio di opzioni di pagamento possibili. Così si può garantire ai fornitori il rispetto delle scadenze.

La nuova funzionalità di pagamento di Mastercard, Card 2 Account, punta inoltre a migliorare la gestione finanziaria delle aziende, anche automatizzando i processi.

Card 2 Account permette alle imprese di impiegare il proprio programma di carte commercial per pagare ogni fornitore, a prescindere dall’accettazione della carta. Infatti converte il pagamento carta in un bonifico verso il conto bancario del fornitore, seguendo gli esistenti processi integrati Procure-to-Pay (P2P) aziendali.

Il titolare della carta commercial gode del beneficio di usare più soluzioni di pagamento in modo complementare. Le carte commercial di Mastercard diventano dunque una leva di supply chain finance grazie all’integrazione, alla flessibilità di arricchimento dati e alla sicurezza. Infatti consente alle aziende di attingere dalle linee di credito disponibili sulle carte , inviando così pagamenti via bonifico direttamente sul conto bancario dei fornitori.

I sistemi Procure-to-Pay (P2P)

Dall’Osservatorio Supply Chain Finance del Politecnico di Milano, emerge che in Italia è molto popolare l’uso delle carte di credito in ambito B2b.

Nel 2022 rappresenta circa 28 miliardi di euro, in aumento del 19% rispetto al 2021. Le aziende impiegano solo tra il 10% e il 20% delle linee di credito su carte commercial per acquisti B2b.

Tuttavia, nonostante i vantaggi che le carte di credito apportano ai programmi di supply chain finance, la bassa accettazione delle carte da parte dei fornitori e la scarsa integrazione con i sistemi Procure-to-Pay (P2P) delle imprese finora abbiano limitato l’ampliamento dell’uso delle carte commercial.

“Le imprese sono il cuore del tessuto economico dell’Italia e il digitale non può che offrire loro una marcia in più per un business di successo”, afferma Michele Centemero, Country Manager Italia di Mastercard, orgoglioso di lavorare al fianco di PlusAdvance “per mettere a disposizione delle imprese soluzioni all’avanguardia in grado di efficientare i processi B2b, grazie a strumenti di pagamento integrati, sempre più innovativi e flessibili”.

“La nostra missione è sempre stata quella di trasformare il capitale circolante in un vantaggio competitivo, ottimizzando relazioni tra azienda e fornitori attraverso i vantaggi della Digital Transformation”, conclude Massimiliano Gattari, CEO di PlusAdvance.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5