Da UniCredit un'App di mobile wallet e la firma elettronica nelle filiali - Pagamenti Digitali

Da UniCredit un’App di mobile wallet e la firma elettronica nelle filiali

UniCredit ha presentato pochi giorni fa a Milano un’offerta di servizi innovativi a sostegno dell’inclusione finanziaria e della riduzione del ‘digital divide’, con smartphone, tablet, pc, e nuove Mobile App come protagonisti. Sempre più decisioni si prendono sul web e sui social media, spiega l’istituto di credito in un comunicato: smartphone e tablet stanno sostituendo i pc come strumenti di interazione con la banca, e contemporaneamente diminuiscono le presenze nelle filiali: il 27% dei clienti UniCredit (percentuale in continua crescita) opera esclusivamente in modalità ‘fai da te’, e all’Online Banking di UniCredit accedono ogni giorno circa 600.000 clienti.

 

‘Subito Banca’ in partnership con Samsung

La prima iniziativa annunciata si chiama ‘Subito banca’, e si basa su una partnership con Samsung: consente in un’unica soluzione l’apertura di un conto corrente, l’accensione di un finanziamento a tasso zero per l’acquisto di un tablet Samsung Galaxy Note 8.0 3G o di uno smartphone Samsung Galaxy S4, e l’attivazione di un set di applicazioni ottimizzate per velocità e semplicità di utilizzo. Una nuova interfaccia, semplificata e scaricabile da internet, è stata disegnata con la collaborazione della community Eldy (Onlus vincitrice del premio europeo per la e-inclusion) per rendere di immediato utilizzo le funzionalità maggiormente richieste dalla clientela: gestione del conto, operazioni dispositive e pagamenti.

 

Novità nel Mobile Payment e nella Online Security

Nelle prossime settimane poi UniCredit renderà disponibili ulteriori funzionalità per i pagamenti attraverso la nuova app di Mobile Payment. I clienti potranno trasformare il proprio smartphone in un ‘portafoglio virtuale’ (mobile wallet) e utilizzarlo per pagare (tramite QR code, NFC, mobile token) in tutti i contesti, tradizionali e online, avendo sempre l’opportunità di verificare le spese sostenute, controllare la disponibilità residua sul conto e, in un secondo tempo, utilizzare coupon e loyalty program in modo automatico. Sarà sufficiente creare un profilo personalizzato in 5 semplici passi per registrarsi al servizio.

In tema di sicurezza dei pagamenti invece UniCredit ha introdotto da qualche settimana il nuovo servizio Dynamic 3D Secure, già utilizzato da 3 milioni di clienti per i loro acquisti online con carte di credito e prepagate. Il servizio consente di effettuare transazioni con le carte dei circuiti Mastercard e Visa utilizzando i codici ‘usa e getta’ della durata di un minuto che i clienti UniCredit usano già per le transazioni online sul conto corrente. In questo modo, con una sola password dinamica, i clienti possono usufruire in maniera semplice e sicura di tutti i sistemi di pagamento della banca.

 

L’autenticazione Signpad al via in 64 filiali

Altra iniziativa, che questa volta interessa le operazioni allo sportello fisico, è ‘FirmaMia’, un servizio di firma basato su autenticazione grafometrica tramite Signpad che nel corso delle prossime settimane sarà disponibile in 64 filiali nelle principali città italiane, per poi estendersi nei mesi successivi a tutto il network di agenzie sul territorio nazionale. L’insieme dei tratti caratteristici della firma è tradotto in un profilo crittografato totalmente sicuro, unico e irripetibile, che verrà riconosciuto ogni qualvolta il cliente firmerà un contratto o una disposizione contabile.

Le caratteristiche di sicurezza di questa soluzione hanno convinto l’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali ad autorizzare UniCredit al trattamento dei dati biometrici ai fini di autenticazione con provvedimento del 31 gennaio 2013. FirmaMia, spiega il comunicato, è una risposta ai bisogni di semplificazione e sicurezza espressi dai clienti che trarranno vantaggio dalla semplicità dell’archiviazione e successiva ricerca dei documenti in formato elettronico, in linea con gli obiettivi dell’Agenda Digitale, e inoltre permetterà di ridurre le stampe, riducendo i consumi di carta e l’emissione di CO2.

A completamento di queste iniziative, UniCredit lancia infine a giugno il mese della digitalizzazione: nelle agenzie UniCredit di 50 città italiane si terranno 100 corsi gratuiti di educazione bancaria del programma “La mia banca in un click”, per far scoprire a clienti e non clienti i vantaggi e la semplicità di utilizzo dei diversi canali. Anche in questo caso l’attenzione sarà focalizzata sull’uso di internet e delle tecnologie mobile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi