Borgione.it sceglie Hipay nell’ecommerce di materiale didattico

Il marchio italiano che opera nella didattica da oltre 50 anni, ha scelto di ottimizzare la propria presenza online con l’e-commerce Borgione.it, affidandosi al know-how del Gruppo Fintech europeo specializzato in pagamenti digitali [...]
  1. Home
  2. Ecommerce
  3. Borgione.it sceglie Hipay nell’ecommerce di materiale didattico

La tecnologia del Gruppo Fintech europeo HiPay permetterà ai clienti di Borgione.it, eCommerce di materiale didattico per studenti e insegnanti che vende giochi educativi, cancelleria, articoli per lavori creativi, arredi e tanto altro, di pagare tramite circuiti Visa, Mastercard, Maestro e tramite PayPal. La garanzia sarà quella di una user experience migliorata con l’integrazione Hosted Fields che si adatta alla checkout page del sito, una maggiore sicurezza e affidabilità grazie al sistema antifrode HiPay Sentinel e di riconciliazione ordini e finanze con un unico back office che raccoglie tutte le transazioni che arrivano dai diversi metodi di pagamento.

“HiPay si è rivelata una soluzione flessibile e facilmente configurabile, con un team di assistenza preparato e disponibile. Una scelta in linea con le nostre strategie che hanno come obiettivo un ammodernamento dei processi interni, mirando comunque ad offrire un servizio di alta qualità e un catalogo di prodotti selezionati, nel rispetto delle norme di sicurezza” commenta Simona Amodeo, Web Marketing Manager & B2C Marketing Manager Borgione.

Paola Trecarichi, Senior Head di HiPay Italia, ha osservato che “In questo periodo storico in cui la didattica sta accelerando l’ingresso nel digitale, la scelta di innovare anche comparti affini al mondo della scuola è una scelta vincente, soprattutto poiché la domanda sul web sta crescendo esponenzialmente.  L’accordo che abbiamo stretto con Borgione.it garantirà sicurezza nelle transazioni a tutela sia del brand sia degli utenti, mantenendo elevati standard qualitativi per quanto riguarda la customer journey, che sarà ottimale e senza interruzioni”.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn