Visa emette 1 miliardo di token per un commercio online facile e sicuro

Con un numero sempre maggiore di commercianti e rivenditori che adottano la tecnologia di tokenizzazione, Visa Token Service accelera per proteggere sempre più le transazioni digitali e contribuire allo sviluppo del commercio elettronico [...]
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Visa emette 1 miliardo di token per un commercio online facile e sicuro

Vista l’accelerazione del commercio elettronico e l’esigenza di rendere i pagamenti digitali più sicuri, Visa  annuncia l’emissione del primo miliardo di token in tutto il mondo tramite Visa Token Service, la soluzione tecnologica che sostituisce il numero di conto a 16 cifre del titolare della carta Visa con un token sicuro, che protegge la carta da potenziali frodi.

Con i consumatori digitali che si prevede raggiungeranno i 2,1 miliardi in tutto il mondo entro il 2021 (Statista, Number of digital buyers worldwide from 2014 to 2021), la tecnologia di tokenizzazione di Visa e l’esperienza click to pay, svolgono un ruolo vitale nel rafforzare la sicurezza dei pagamenti digitali e le transazioni da mobile.

Andrea Fiorentino, Head of Products & Solutions Southern Europe di Visa aggiunge “Negli ultimi 12 mesi, Visa ha emesso oltre 680 milioni di token –  ora – espandiamo ulteriormente le nostre capacità per garantire ancora più tipi di transazioni digitali, anche quelle senza credenziali Visa a 16 cifre.” 

Visa porta la tokenizzazione dalla carta al cloud

Infatti, Visa sta per lanciare soluzioni nuove ed evolute per ridurre al minimo i rischi operativi relativi alla protezione dei dati per commercianti e operatori di telefonia mobile, riducendo i passaggi non necessari per i consumatori.

Con “Token ID – a Visa solution”, rebranding di Rambus Payments, la società recentemente acquisita da Visa,  espande le capacità di tokenizzazione anche ai network dei sistemi nazionali di carte, ai pagamenti basati su account e a quelli in tempo reale, con requisiti di localizzazione specifici come Turchia e Cina.

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

Token Management Service di CyberSource crea un token identificativo unico per centralizzare e coordinare la gestione di tutti gli strumenti di pagamento, inclusi carte, conti bancari e sistemi di pagamento nazionali. In questo modo, protegge i dati sensibili di pagamento dei clienti, migliora il tasso di conversione e facilita i requisiti di conformità PCI (Payment Card Industry).

Inoltre, Visa ha attivato un nuovo sistema basato su Cloud Visa Cloud Token Framework che consente a eCommerce e token di Credential-On-File forniti all’account dei consumatori di essere associati a più dispositivi verificati.

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn