Tre giorni di payment innovation al Salone dei Pagamenti 2018 - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Tre giorni di payment innovation al Salone dei Pagamenti 2018

Redazione

Far crescere e diffondere la cultura dei pagamenti digitali nel nostro paese e aumentare le opportunità di sviluppo per tutta la filiera dei digital payment nelle imprese e nelle organizzazioni della pubblica amministrazione. La terza edizione del Salone dei Pagamenti porta a Milano al MiCo-Milano Congressi dal 7 al 9 novembre 2018 l’evoluzione tecnologica, culturale e normativa legata ai sistemi e agli strumenti di pagamento in un momento di dialogo e confronto tra banche, imprese, Pubblica Amministrazione, professionisti, Istituzioni e cittadini.

Dopo i positivi risultati delle precedenti edizioni, il Salone  propone un ricco calendario di conferenze e appuntamenti con ingresso gratuito, arricchite da spazi espositivi per attività di networking dove incontrare, conoscere e sperimentare nuove soluzioni per il mondo del payment e dove affrontare percorsi personalizzati di educazione finanziaria.

Tra i temi sul tavolo dell’edizione 2018 soluzioni e sistemi basati su Intelligenza Artificiale, sull’Internet of Things, sulle tecnologie di Machine Learning che stanno contribuendo alla trasformazione di processi e servizi delle aziende bancarie e lo stesso rapporto tra banche e clienti e sulla blockchain.

PSD2 e Open banking

Il Salone è anche il momento per fare una valutazione degli effetti della direttiva europea PSD2, che sta ridefinendo i rapporti tra le banche e tutti i nuovi attori non bancari che sono oggi attivi nell’ecosistema dei pagamenti digitali. La PSD2 ha avviato il nuovo concetto di “open banking” che ha a sua volta aperto nuove prospettive di dialogo per banche e imprese con il mondo del fintech e delle startup. Sempre sul tema PSD2 il dibattito e l’attenzione sono fortemente indirizzate anche agli ambiti sempre più delicati della privacy e della sicurezza dei dati, anche in seguito alle recenti regolamentazioni poste dal GDPR.

Ma innovazione nei digital payment vuol anche dire innovazione nella customer experience che va considerata come un elemento determinante per lo sviluppo di qualsiasi modello di business e per una riflessione sulla necessità e opportunità di tradurre innovazione e tecnologie in servizi migliori per i clienti.

Sul fronte della Pubblica Amministrazione il Salone dei Pagamenti permette di cogliere le potenzialità delle nuove tecnologie per semplificare e rendere più efficienti i rapporto con i cittadini e con le pubbliche amministrazioni.

Grande attenzione poi al fenomeno blockchain in tanti ambiti a partire dai pagamenti per proseguire con la contrattualistica e con i sistemi di logistica integrata.

Otto grandi aree tematiche

Proprio per raccontare questi fenomeni e per rappresentare l’innovazione delle imprese, il Salone dei Pagamenti 2018 ha scelto una struttura in 8 aree tematiche che presentano l’innovazione della “Payvolution” e l’impatto sui processi economici, sulle abitudini quotidiane di vita e di consumo. Gli 8 ambiti sono così strutturati:

  1. Il futuro dei pagamenti globali
  2. Blockchain e Criptovalute
  3. Verso una società digitale
  4. Mobile e Millennials
  5. Bank (R)evolution
  6. Shopping senza contante
  7. Privacy e Sicurezza
  8. Arriva l’Intelligenza Artificiale

Dal punto di vista dell’offerta di contenuti e networking il Salone dei Pagamenti 2018 mette a disposizione qualcosa come 60 sessioni di dibattito, 30 workshop, il contributo di oltre 300 relatori e di oltre 80 partner e permette di dare vita a un vero e proprio incubatore di idee, di progetti, di strumenti, di aziende e persone per l’innovazione nell’ambito dei sistemi di pagamento. In questo scenario si incontrano, per raccontare idee e progetti, banche e circuiti di pagamento, grandi aziende tecnologiche, startup fintech, acceleratori di impresa, Pubbliche Amministrazioni, Università e centri di ricerca, ma anche il retail e gli operatori della distribuzione.

L’iniziativa Fintech Goes to Italy

Grazie alla collaborazione con il Fintech District l’edizione 2018 del Salone propone anche la sessione permanente Fintech Goes to Italy come un “incubatore temporaneo” che per tutta la durata della manifestazione ospiterà giovani imprese del fintech italiane e internazionali per una serie di pitch e incontri di networking. Fintech goes to Italy vuole anche essere l’occasione per confrontarsi sulle prospettive di crescita dell’ecosistema fintech italiano, per valutare tematiche come l’accesso ai capitali, l’integrazione e il dialogo con le imprese del mondo bancario, finanziario e assicurativo e le opportunità di internazionalizzazione.

Ma il Salone, come nelle precedenti edizioni, è anche un momento di formazione con particolare attenzione ai temi dell’educazione finanziaria.

Per Gianfranco Torriero, Vice direttore generale dell’ABI e Presidente di ABIServizi, il Salone dei Pagamenti rappresenta la conferma della capacità di innovazione del mondo bancario italiano. L’iniziativa ha ampiamente superato i confini dell’evento di settore, ed è diventato un luogo in cui far crescere e diffondere la cultura dei pagamenti innovativi, coniugando le nuove tecnologie con l’operatività bancaria con un fortissimo orientamento al cliente.

Il Salone dei Pagamenti 2018 in breve

  • Salone dei Pagamenti – Payvolution 2018
  • Quando: 7-8-9 Novembre
  • Dove: MiCo Milano Congressi, Via Gattamelata, 5 – Milano
  • Info, registrazioni e accrediti: segreteria@salonedeipagamenti.com
  • Programma completo QUI

le nostre testate PagamentiDigitali.it e Blockchain4Innovation sono media partner anche dell’edizione 2018 del Salone dei Pagamenti e collaboreranno tra l’altro alla realizzazione di due workshop:

Direttore responsabile delle testate “verticali” di Digital360: Blockchain4Innovation, PagamentiDigitali, Internet4Things, BigData4Innovation e Agrifood.Tech si occupa di innovazione digitale applicata alla realtà delle imprese, delle pubbliche amministrazioni e del sociale

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi