Nexi: adesione semplificata e vantaggi aggiuntivi per il Piano Cashback

Tutte le carte emesse da Nexi possono essere registrate al CashBack di Stato tramite l’app IO e tutti gli esercenti clienti delle banche partner sono già abilitati ad aderire all’iniziativa [...]
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Nexi: adesione semplificata e vantaggi aggiuntivi per il Piano Cashback

Il piano Cashback del Governo è pronto al via, così come la soluzione offerta da uno dei principali operatori del settore pagamenti, ovvero Nexi: gli utenti, già dall’8 dicembre, potranno accedere all’iniziativa tramite le app Nexi Pay e YAP, ottenendo anche ulteriori benefici. Più nel dettaglio, Nexi Pay e YAP permetteranno di aderire al cashback con pochi passaggi, in modalità sicura e veloce e, soprattutto, senza necessità di registrarsi con identità digitale sull’app IO. Inoltre, per chi si iscrive all’iniziativa tramite Nexi Pay, saranno considerati validi ai fini del cashback anche gli acquisti effettuati con SmartPhone utilizzando Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay, in aggiunta a quelli effettuati con le carte. Il cashback guadagnato sarà accreditato sull’iban definito dal cliente al momento dell’adesione. Invece, per chi aderisce tramite YAP, invece, il cashback guadagnato sarà accreditato direttamente su YAP, così da essere speso tramite la app sia in negozio, sia online.  YAP prevede inoltre ulteriori due vantaggi economici: la possibilità di guadagnare fino a 100 euro con il Cashback Invita Amici, da accumulare e spendere online su Amazon, e l’opportunità di vincere fino a 100 euro, in tempo reale, con il Forziere Cashback Edition. In ogni caso tutte le carte emesse da Nexi possono sempre essere registrate al CashBack di Stato tramite l’app IO e tutti gli esercenti clienti delle banche partner di Nexi – circa 900 mila in Italia – sono già abilitati ad aderire all’iniziativa. Infine,  Nexi  ha annunciato che prorogherà fino alla fine del 2021 il rimborso sulle commissioni pagate dai merchant per i pagamenti con carte sotto i 10 euro. L’iniziativa varata all’inizio dell’emergenza Covid-19, inizialmente si sarebbe dovuta concludere a fine 2020, verrà prorogata per altri 12 mesi con l’obiettivo di dare un ulteriore supporto agli esercenti del nostro Paese.

WEBINAR
Sanità: Servizi digitali e piattaforme per un Sistema Sanitario Nazionale a misura di cittadino
CIO
Dematerializzazione

“Abbiamo voluto rendere semplice e immediata l’adesione al CashBack di Stato perché vogliamo che il maggior numero possibile di cittadini vi prenda parte, essendo un momento fondamentale per la digitalizzazione del Paese, accelerando l’adozione dei pagamenti digitali, con benefici per tutto il sistema – afferma Roberto Catanzaro, Business Development Director di Nexi – In questa direzione vanno anche i vantaggi aggiuntivi che garantiamo tramite Nexi Pay e YAP ai clienti delle nostre banche partner, crediamo sia importante fare la nostra parte e offrire uno stimolo in più a partecipare all’iniziativa del Governo”.

FacebookTwitterLinkedIn