Con APOS Ingenico inaugura l'era dei terminali di pagamento aperti - Pagamenti Digitali

Con APOS Ingenico inaugura l’era dei terminali di pagamento aperti

redazione

Comincia la terza fase della strategia Ingenico, che punta al raggiungimento di una sempre maggiore integrazione tra applicazioni di business, servizi a valore aggiunto e soluzioni di accettazione dei pagamenti digitali. Lo specialista mondiale delle soluzioni di payment ha infatti già aperto il proprio sistema operativo TELIUM Tetra all’esecuzione di applicazioni HTML5, lanciando poi il dispositivo integrated-POS (iPOS), che unisce un terminale di pagamento con un sistema di cassa basato su tablet di mercato.

Ora il Gruppo Ingenico amplia la propria offerta con una soluzione estremamente flessibile, basata su sistema operativo Android. Si tratta di APOS, il nuovo terminale di pagamento presentato allo scorso Trustech di Cannes e costruito per l’appunto sulla piattaforma operativa di Google. Il nuovo dispositivo è stato progettato per rispondere alle crescenti richieste di funzionalità che arrivano dagli operatori mondiali dell’ecosistema dei pagamenti e va a completare l’offerta di terminali fissi, portatili e integrati della famiglia TELIUM Tetra.

Il nuovo APOS è dotato di un display full touch-screen da 5.5” e di una fotocamera sia frontale che posteriore. Il terminale portatile permette di accettare tutti i metodi di pagamento disponibili (carte a chip con PIN, a banda magnetica e strumenti contactless / NFC, oltre che sistemi di mobile payments basati su QR code), in un modo estremamente sicuro, essendo certificato PCI 4.1: questo significa che pur proteggendo i dati dei possessori di carta rimane aperto alle applicazioni di business sviluppate su standard Web e può trovare impiego in innumerevoli situazioni in mobilità, all’interno dei negozi, a domicilio.

«La nascita del nuovo APOS dimostra la nostra capacità di offrire agli Acquirers una gamma sempre più ampia e completa di dispositivi per l’accettazione dei pagamenti», ha dichiarato Jacques Guérin, EVP Smart Terminals & Mobile Solutions di Ingenico. «L’incremento dell’efficienza e la possibilità di integrare le funzioni di business del merchant costituiranno un importante plus a beneficio dei merchant».