Accordo BitQ-Sofort: ora i biglietti si comprano on line tramite bonifico - Pagamenti Digitali

Accordo BitQ-Sofort: ora i biglietti si comprano on line tramite bonifico

redazione

Ticket e coupon rappresentano una delle colonne portanti dell’e-commerce italiano: secondo gli ultimi dati dell’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano, infatti, la categoria “servizi” – di cui il ticketing per eventi e il couponing per servizi fanno parte – nel 2016 ha raggiunto quota 10,6 miliardi di euro, circa il 50% di tutto il giro d’affari del commercio elettronico italiano.

È pensando a questa importante fetta di mercato che BitQ, piattaforma Web-based specializzata proprio nel settore del ticketing e del couponing, ha messo a punto una soluzione che consente la personalizzazione dinamica e la distribuzione B2B e B2B2C di contenuti multimediali contestualmente alla consegna del titolo originale. L’evoluzione dei sistemi di pagamento “smart&instant” ha permesso di abilitare nuove modalità operative che amplificano la vendita e la distribuzione dei contenuti digitali legati a ticketing, couponing e vouchering. Le aziende che scelgono BitQ potranno incrementare le vendite di biglietti creando un proprio network di clienti on line oppure attraverso la rete BitQ (composta da circoli ricreativi aziendali per i lavoratori, banche, catene di supermercati), beneficiando di tutte le funzionalità dalla piattaforma BitQ.

Per agevolare la fase di check-out, BitQ ha arricchito il proprio ventaglio di metodi di pagamento aggiungendo il bonifico bancario diretto di Sofort. La scelta di selezionare il pagamento con bonifico bancario, presenta risvolti positivi, sia per chi acquista sia per chi vende, in termini di sicurezza, di rapidità di consegna, e user experience. Il merchant infatti può contare su un processo di riconciliazione bancaria dei bonifici definitivamente automatizzato che riduce i rischi di errore e sulla sicurezza di un incasso sicuro, con commissioni trasparenti e più basse rispetto ad altri metodi di pagamento ottenendo una conferma immediata della transazione attraverso un alert che assicura la copertura sul conto dell’acquirente. Il merchant può quindi organizzare subito la spedizione. Tutto questo si traduce in una maggiore liquidità e flussi di cassa più elevati. L’acquirente, grazie all’utilizzo dei dati abituali dell’home banking può pagare, in maniera comoda, veloce e soprattutto sicura.

«Quella con Sofort è una partnership che rappresenta una tappa importante nella strategia di sviluppo dei servizi digitali a valore aggiunto da offrire ai nostri clienti Aziende», spiega Paola Ortali, Executive Director di BitQ, «e che accompagna l’evoluzione dell’e-commerce dove il ‘carrello’ sarà sempre di più punto di convergenza delle strategie di marketing e comunicazione».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi