FacebookTwitterLinkedIn

Le soluzioni Fabrick per l’open banking al Salone dei Pagamenti

Tra i protagonisti dell’annuale edizione del Salone dei Pagamenti di Milano (6-8 novembre) ci sarà anche Fabrick, operatore specializzato nell’open banking e nei servizi bancari. In particolare, il 7 novembre alle ore 12 (sala RED1) la società ha organizzato il workshop “Open Banking: does every continent have its own model?”. Nel corso dell’appuntamento Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick, si confronterà con ospiti di eccezione quali David Gledhill, Senior Advisor, Group Technology and Operations DBS Bank Ltd e Carlo Panella, Head of Direct Banking and Chief Digital Operations Officer di illimity.  Al centro del dibattito ci saranno i differenti modelli di open banking presenti nel panorama internazionale attraverso un confronto Asia/Europa con DBS Bank, player bancario asiatico che si è distinto sul mercato per il suo approccio altamente innovativo. Nell’ottica di Fabrick il definitivo avvio della PSD2 sarà di stimolo all’open banking, che deve essere stabilito tramite un approccio proattivo.  Fabrick, in questo contesto, si pone come abilitatore di nuovi modelli di business e la sua proposta si è fin da subito sviluppata in questa ottica, con l’obiettivo di accompagnare gli operatori nel processo di apertura di tutti i servizi finanziari.

Come mette in luce Paolo Zaccardi:, “L’open banking non è più solo un concetto astratto ma un approccio concreto che sta rivoluzionando il mondo dei servizi finanziari in tutto il mondo. Se nel nostro continente è stato spinto da una normativa studiata appositamente per aprire il mercato, in altre parti del mondo si è affermato in maniera naturale spinto dall’evoluzione tecnologica. Conseguenza dell’open banking è anche l’abbattimento delle barriere territoriali e l’apertura della competizione a livello internazionale. Per questo crediamo sia importante conoscere cosa sta accadendo negli altri continenti, in particolare in quello asiatico che si sta imponendo in questo ambito. Per un dibattito costruttivo abbiamo coinvolto due best practices del mondo bancario in ambito open banking per confrontare Europa ed Asia”. Fabrick sarà presente tutti e tre i giorni della manifestazione allo stand L05, con demo di soluzioni e prodotti e a disposizione.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi