Intelligenza artificiale

eCommerce: Smart 3D Secure alza al 96% la conversione

Secoondo Payplug, l’adozione dell’intelligenza artificiale aumenta la conversione negli store di shopping online. Ecco come

Pubblicato il 13 Giu 2023

Payment Security Report: l'adeguamento al nuovo standard entro il fine marzo 2024

Da un’analisi di Payplug emerge che Smart 3D Secure fa salire oltre il 90% il tasso di accettazione nell’eCommerce.

L’adozione dell’intelligenza artificiale (AI) nella tecnologia di autenticazione aumenta la conversione nello shopping online. Ecco come il machine learning permette di superare il problema dell’abbandono dei pagamenti digitali.

L’indagine di Payplug

Oggi l’errore di autenticazione affligge il 10% dei pagamenti digitali, causandone l’abbandono. Pratiche fraudolente provocano l’80% delle richieste di rimborso. Invece l’adozione di una tecnologia di autenticazione, basata sul machine learning, aumenta di 6 punti percentuali il tasso di accettazione nell’eCommerce.

Secondo Payplug, i fattori che inducono l’utente di un eCommerce a non completare un acquisto sono problemi alla rete, cellulare spento, cambio di numero di cellulare. A causa di queste criticità che impediscono di effettuare la doppia autenticazione, non sempre è possibile completare l’acquisto.

La normativa PSD2 e i sistemi di autenticazione forte nel processo di pagamento hanno permesso di incrementare la sicurezza di utenti ed esercenti contro le frodi.

Tuttavia, hanno impattato negativamente sull’esperienza utente a causa dell’introduzione di un ulteriore passaggio nel processo di acquisto. Dunque i sistemi di autenticazione forte hanno un effetto negativo sul fatturato dell’esercente.

Il chargeback

Un altro possibile vettore di frodi eCommerce è il chargeback, la ricezione di merce danneggiata o non conforme, la mancata consegna di beni o servizi. Oltre al sospetto di essere vittime di una frode.

Per tutelare il cliente, determina il rimborso dell’importo pagato con carta di credito, quando si verificano certe condizioni segnalate dall’acquirente. Nel 2021 l’80% delle richieste di chargeback avveniva per pratiche fraudolente, mentre il 18% per controversie commerciali.

Smart 3D Secure nell’eCommerce

Smart 3D Secure raggiunge un tasso di accettazione del 96% (+6 punti percentuali).

Gli esercenti che scelgono la soluzione Smart 3D Secure possono massimizzare la sicurezza dei pagamenti online e al contempo tasso di conversione. Infatti le tecnologie di machine learning permettono di effettuare l’analisi in tempo reale del punteggio di rischio dell’utente. Stabiliscono così in quali occasioni occorre introdurre un’autenticazione forte e in quali invece conviene un processo di pagamento senza attrito.

Lo Smart 3D Secure di Payplug consente dunque di raccomandare le autenticazioni in modo dinamico. Solo quando c’è il sospetto di frode.

I dati di Payplug dimostrano che gli esercenti che usano la tecnologia basata su intelligenza artificiale migliorano i tassi di conversione.

“Per quanto il protocollo PSD2 sia efficace nel garantire sicurezza dei pagamenti online”, commenta Mirella Bengio, Country Manager Italia di Payplug, “introduce un maggiore attrito nell’esperienza di acquisto online. Proprio per questo, il regolatore europeo sta discutendo una nuova normativa PSD3 che mira a introdurre nuovi metodi e regole per semplificare l’esperienza di autenticazione per il consumatore. Nel frattempo, però, è sempre più importante per aziende ed esercenti dotarsi di sistemi di pagamento che sappiano gestire in autonomia le transazioni, rendendo più agili i passaggi di verifica legati alla PSD2. In questo senso, l’intelligenza artificiale è un alleato prezioso per gestire in autonomia i vari passaggi di identificazione rischio e autenticazione, garantendo risultati migliori e privi di attrito”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5