Shopping

Black Friday, gli italiani preferiscono pagamenti digitali e eCommerce: +130% rispetto al 2021

Secondo Klarna, il Black Friday conferma la vocazione digitale dello shopping degli italiani. I consigli di Adyen e kevin per agevolare la cyber week per merchant e consumatori, durante i picchi di vendita [...]
Black Friday: gli italiani preferiscono pagamenti digitali e eCommerce
  1. Home
  2. News
  3. Black Friday, gli italiani preferiscono pagamenti digitali e eCommerce: +130% rispetto al 2021

Il Black Friday è arrivato, seguito dal Cyber Monday, e si conferma come una data cruciale delle vendite online, nonostante le attuali incognite.

Secondo un’indagine di Klarna, i consumatori italiani preferiranno l’eCommerce, anche se acquisti in store ed esperienza virtuale sono destinate a integrarsi.

Acquisti a +879% nelle prime ore della giornata

I dati esclusivi di Klarna mostrano che il volume di vendite online registra una crescita esponenziale rispetto al Black Friday dello scorso anno (+130%). Un evento che lascia sempre meno indifferenti gli italiani, che si apprestano a rincorrere le occasioni nel web per fare acquisti online, risparmiando tempo e denaro.

  • Nelle prime ore del venerdì più “nero” dell’anno gli acquisti sono cresciuti del +879% rispetto a un giorno qualsiasi e del +130% rispetto al Black Friday 2021
  • Tutta la settimana ha visto una fervente attività sul web, in quanto molti retailer hanno annunciato sconti e offerte anticipati per questa occasione. Nel periodo 21-24 novembre il volume di acquisti online registrato da Klarna è aumentato del +204% rispetto allo scorso anno.
  • Abbigliamento e calzature, elettronica ed entertainement in pole position rispetto a un qualsiasi giorno dell’anno

“Le vendite online hanno registrato un’impennata nel corso dell’intera settimana, a dimostrazione del fatto che il Black Friday sta assumendo una rilevanza sempre più ampia nel nostro Paese, dettaglio di cui i brand devono tenere conto. I nostri dati rappresentano quindi un asset strategico per i merchant, che possono sfruttare il monitoraggio costante dei trend in corso per indirizzare al meglio la propria offerta”,afferma Luigi Traldi, Country Manager Italia di Klarna.

I dati esclusivi sugli acquisti online in tempo reale di Klarna rivelano che:

  • Nelle prime ore del Black Friday abbigliamento e calzature, elettronica ed entertainment sono le categorie di prodotti più acquistate rispetto a un giorno qualunque. Nel corso dell’intera settimana l’elettronica di consumo ha dominato l’interesse degli italiani, senza differenza alcuna di età. Tra gli acquisti più gettonati nei primi quattro giorni della settimana, per Millennials e Gen X si affacciano anche i prodotti per bambini, rispettivamente in terza e seconda posizione.
  • A farla da padroni negli acquisti di oggi i Millennials (52%). Nella settimana la medaglia d’oro degli acquisti è andata ai Millennials, seguiti da Gen X e Gen Z.
  • I primi quattro giorni della settimana hanno registrato un aumento degli acquisti del 204% rispetto all’edizione 2021, con la giornata di mercoledì 23 novembre che si è distinta come picco assoluto (+233% rispetto allo stesso giorno del 2021).

Black Friday in arrivo

Anche quest’anno il Black Friday conferma la vocazione digitale degli italiani. Fra fisico e virtuale, secondo Klarna, vince l’eCommerce. Oltre 7 italiani su 10 (pari al 75% degli intervistati) intendono usufruire delle offerte di Black Friday e Cyber Monday.

Dall’indagine di Klarna, l’Italia è uno dei Paesi dove gli acquisti avverranno soprattutto online (58%) rispetto ai negozi fisici (20%). Le categorie merceologiche più richieste sono abbigliamento e calzature (40%), sport e tempo libero (30%), beauty (28%) ed elettronica (28%).

Prima di procedere agli acquisti, 8 consumatori su 10 (83%) si informano su internet. L’83% degli italiani, inoltre, preferisce i pagamenti rateizzati, suddividendoli in rate uguali e senza interessi.

I consigli di Adyen per un eCommerce sicuro

Adyen consiglia di rivolgersi a piattaforme eCommerce sicure, anche durante il picco di vendite.

Non si arresta la crescita delle transazioni online sulle piattaforme eCommerce. Tuttavia le aziende non sono sempre preparate a gestire un picco di ordini. Un tale volume di acquisti in un così breve lasso di tempo potrebbe essere critico.

WHITEPAPER
La guida per scegliere il miglior antivirus gratuito per il tuo PC
Personal Computing
Cybersecurity

Ecco alcuni suggerimenti per assicurare la stabilità e garantire la sicurezza delle operazioni di una struttura eCommerce, quando si verifica un volume delle transazioni.

Secondo l’Osservatorio del Politecnico di Milano, la spesa online della cyber week 2021 (Black Friday e Cyber Monday) si è attestata a quota 1,8 miliardi di euro (+21% rispetto al 2020) con circa un quarto (25%) della spesa online annuale focalizzata nei mesi di novembre e dicembre.

Le piattaforme di vendita online devono gestire la complessità intorno al grande volume di acquisti in un breve arco temporale.

Il processo di acquisto deve avvenire senza ostacoli e in maniera fluida. Occorre dunque adottare una gestione ottimale delle procedure di vendita, perché un’esperienza negativa può allontanare nuovi clienti e portare a un calo delle vendite.

Per garantire la stabilità e la sicurezza delle operazioni, in un momento di balzo del volume delle transazioni, bisogna:

  • gestire i server cloud nei periodi di picco delle vendite: l’eCommerce deve abilitare in automatico più server per gestire il picco;
  • conoscere i dati;
  • evitare i colli di bottiglia;
  • monitoraggio in tempo reale.

Black Friday sicuro: i dettagli

Le piattaforma di Adyen hanno funzionalità avanzate di raccolta degli insights per rilevare le entrate prodotte da ogni canale e il numero di pagamenti eseguiti con ciascun metodo di pagamento. L’obiettivo è offrire ai clienti esperienze personalizzate e promuovere, al contempo, la fidelizzazione al brand.

Inoltre, nei momenti di picco della domanda, conviene dotarsi di un server libero che gestisca le code di elaborazione. Quando una termina, inizia l’altra. Se si verifica un problema in una delle parti, le altre non ne sono influenzate.

Nel corso del Black Friday, sono urgenti controlli coerenti in real-time per individuare potenziali problemi a livello di prestazioni, provocati per esempio, da recenti modifiche della piattaforma.

In questo contesto, Adyen ha messo a disposizione soluzioni per la fase di check out, per contribuire ad ottimizzare il percorso di acquisto. Dai pagamenti in un click alla compilazione in automatico delle informazioni nei moduli, metodi per semplificare l’esperienza di pagamento e senza intoppi. Tutte strategie per agevolare ad aumentare la reddittività del business.

Open banking: agevola le vendite di eCommerce

Durante il Black Friday, la gestione dei pagamenti online tramite Open Banking può fare la differenza per i merchants. Permette di trainare le vendite eCommerce grazie a una gestione sicura e semplificata delle transazioni.

Kevin, payment tech company specializzata in pagamenti account-to-account, ha messo a punta un’infrastruttura di nuova generazione.

Ecco i consigli utili per gestire i pagamenti online e mantenere un elevato tasso di conversione durante il picco delle vendite:

  • bisogna ottimizzare l’esperienza di checkout;
  • è necessario evitare l’abbandono del carrello;
  • agevolare resi e riconciliazione dei pagamenti;
  • garantire la liquidità;
  • evitare le frodi.

Soltanto in Europa ci sono oltre 100 metodi di pagamento tra cui scegliere. La risposta più veloce ed efficace per gestire le varie opzioni consiste nel trovare un partner con un metodo di pagamento valido per più Paesi. Kevin, per esempio, permette di trovare il miglior fornitore A2A in Italia, poi un altro in Svezia eccetera. Permette dunque l’integrazione delle diverse modalità di pagamento attraverso un’unica soluzione white-label che semplifica le transazioni, soprattutto durante questi periodi di punta.

La fase di check-out finale, inoltre, a volte fallisce a causa di motivi come la scadenza della carta, una password bancaria dimenticata o per problemi con il login della pagina del metodo di pagamento selezionato. La mancata conversione è spesso causata dal fallimento della finalizzazione della transazione. Il retailer deve dunque avere un piano B e collaborare con un fornitore di pagamenti con esperienza nella gestione della finalizzazione delle transazioni.

Per garantire la redditività durante la Peak season, il rimborso deve essere facile da effettuare e conveniente per il commerciante.

Liquidità e cybersecurity

Nei periodi di punta dello shopping, aumentano le richieste di resi. L’open banking offre il vantaggio di offrire disponibilità di liquidità in un periodo in cui i margini di profitto sono bassi.

Le soluzioni di pagamento A2A di kevin consentono di ricevere i pagamenti in maniera rapida e sicura, permettendo ai merchant di sostituire velocemente l’inventario dei prodotti in caso di bisogno.

WHITEPAPER
GUIDA PRATICA contro il Phishing: scopri come tutelare la tua azienda!
CIO
Cybersecurity

Nel report annuale della polizia di Stato, aumentano del 27% rispetto al 2020 le truffe finalizzate a estorcere dati personali e bancari. Il pagamento A2A garantisce lo stesso livello di sicurezza del login alla propria banca. Dal punto di vista del commerciante, l’open banking non permette di effettuare chargeback. Una volta completato il trasferimento bancario, l’esercente riceve il denaro.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn