ecommerce

Black Friday 2023: +7% gli acquisti digitali in Europa



Indirizzo copiato

Il grado di cautela dei consumatori è ai livelli massimi negli ultimi 40 anni, ma ciò non ha fermato le vendite online nel “venerdì nero”: l’Italia si piazza al sesto posto per adesione. Ecco i risultati dell’indagine di NielsenIQ

Pubblicato il 12 dic 2023




L’indagine di NielsenIQ analizza l’andamento dell’eCommerce in Europa durante il Black Friday 2023. Ecco i risultati, a partire dall’identikit dell’acquirente online in Europa e in Italia.

NielsenIQ: il Black Friday 2023 in cifre

Le vendite online del Black Friday di novembre hanno registrato un aumento del +7% rispetto al 2022. A trainare la crescita è stato il numero di acquirenti online, che sono aumentati del +2% rispetto all’anno scorso, raggiungendo quota 43%, sebbene il grado di cautela dei consumatori fosse ai massimi negli ultimi 40 anni.
Tuttavia, l’incremento delle vendite nel “venerdì nero” è inferiore di 4 punti
percentuali rispetto al tasso di crescita annuale dell’intero comparto online (11%)
. Il Prime Day di ottobre 2023 – in crescita del +23% a valore e del +24% nel numero degli ordini – e altri eventi promozionali potrebbero infatti aver attutito l’impatto del Black Friday.

Nel dettaglio, il primo 20% dei big spender è responsabile del 65% delle vendite durante il Black Friday, mentre metà degli utenti online ha realizzato il 90% del valore totale delle vendite.

La spesa media ammonta a 192 euro a persona, ma lo scontrino del 3% dei consumatori ha superato quota 1.000 euro. Invece il 6% ha acquistato prodotti dal prezzo inferiore a 10 euro.

L’identikit del consumatore

L’Italia si piazza al sesto posto per l’adesione dei consumatori al periodo promozionale (38%): pari a 2,5 ordini per ogni consumatore e una spesa media di 159 euro. Tedeschi e inglesi ( 48%) invece hanno partecipato più attivamente al Black Friday, con circa 4 ordini a testa.

In Europa, le donne sono le più reattive alle offerte promozionali. A livello
generazionale, la GenZ ha messo a segno il tasso di partecipazione più basso rispetto a tutte le altre fasce d’età (33% per gli uomini e del 39% per le donne).

Le categorie più acquistate

Computer & Elettronica si conferma la categoria più gettonata, anche se è passata dal 32% del 2020 al 26% del 2023. Il Fashion si piazza al secondo posto, anche se è passato dal 23% al 21% di quest’anno. Dominano i marketplace della Moda (43%) – come Asos, Zalando, About
You eccetera – seguiti dai monomarca (28%).

I prodotti per la Casa ed Elettrodomestici, al contrario, continuano a guadagnare terreno, in crescita dal 15% nel 2020 al 18% nel 2023. Anche Salute & Bellezza è in crescita dal 7% all’8%. In Italia spiccano Dyson, al primo posto, e VeraLab, Notino, Pinalli e Zalando.

L’indagine sul Black Friday 2023 incorona i principali operatori del settore

NielsenIQ, grazie ai dati di Foxintelligence, ha fotograftoa l’andamento degli acquisti online in occasione del Black Friday, concentrandosi sui Paesi dell’Europa tra cui Italia, Francia, Germania, Spagna, Regno Unito, Irlanda, Austria, Paesi Bassi e Belgio.

L’analisi è stata realizzata su un panel di 2,5 milioni di acquirenti online in nove paesi europei.

Amazon è l’unico operatore presente nella top 5 di tutti gli Stati europei, e conquista il primo posto in 5 Paesi su nove (Italia, UK, Germania, Irlanda e Austria).

Oltre ad Amazon, in Italia i rivenditori con l’incremento più alto di marketshare durante il Black Friday sono Zalando, Unieuro, MediaWorld e Dyson.

Articoli correlati

Articolo 1 di 5