USA, acquisti record da mobile durante il “Black Friday” - Pagamenti Digitali

USA, acquisti record da mobile durante il “Black Friday”

Negli USA il tradizionale inizio dello shopping natalizio è segnato da due ricorrenze nel giro di due giorni: il Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day) l’ultimo giovedì di novembre, e il “Black Friday” che è il giorno successivo. Quest’anno i due giorni (28 e 29 novembre) hanno fatto segnare numeri da record per l’eCommerce, con un aumento del 19,7% delle vendite online il Giorno del Ringraziamento, e del 18,9% nel Black Friday, rispetto agli stessi giorni dell’anno scorso.

Lo rileva il sito Digital Analytics Benchmark di IBM, che ha tenuto traccia di milioni di transazioni e terabyte di dati provenienti da circa 800 siti di retail statunitensi, elaborandoli in tempo reale con tecnologie di analytics in cloud. Uno degli aspetti più interessanti è il crescente ruolo del Mobile: più di un quarto delle vendite online il Giorno del Ringraziamento (25,8%) è riconducibile a dispositivi mobili, mentre nel Black Friday questa percentuale scende al 21,8%, ma con un aumento del 43% rispetto al 2012.

Il ruolo sempre più rilevante del Mobile emerge da altri dati di dettaglio del Black Friday. Il 29 novembre infatti il traffico da dispositivi mobili è salito al 39,7% di tutto il traffico online, con un aumento del 34% rispetto al Black Friday 2012. In particolare gli Smartphone hanno generato il 24,9% di tutto il traffico online durante il Black Friday, rispetto ai Tablet con il 14,2%. I Tablet però hanno generato il 14,4% di tutte le vendite online, il doppio rispetto agli Smartphone (7,2%). In media, gli utenti di Tablet hanno speso 132,75 dollari per ordine, gli utenti di smartphone 115,63 dollari, con una differenza del 15%.

Interessante anche l’approfondimento che il Digital Analytics Benchmark di IBM fa rispetto ai due principali sistemi operativi mobile. In media, gli utenti iOS hanno speso 127,92 dollari per ordine durante il Black Friday, rispetto a 105,20 dollari per ordine per gli utenti Android. IOS sopravanza nettamente Android anche per il traffico (iOS ha generato il 28,2% di tutto il traffico online, Android l’11,4%), e per le vendite (da dispositivi iOS è partito il 18,1% di tutte le vendite online, rispetto al 3,5% per Android).

La crescente importanza commerciale del Mobile si deduce anche dalle promozioni inviate su questo canale. I rivenditori hanno inviato in media il 37% di notifiche push in più (messaggi di alert, notifiche popup dalle app installate sul dispositivo mobile) durante i due giorni del Ringraziamento e del Black Friday, rispetto alla media giornaliera degli ultimi due mesi. Anche la media giornaliera di installazioni di app per il retail è aumentata del 23%, utilizzando lo stesso termine di paragone.

Un altro approfondimento contrappone la capacità di influenza di due social network: Facebook e Pinterest. In media, gli acquirenti indirizzati da Pinterest nel Black Friday hanno speso per ogni ordine il 77% in più rispetto a quelli indirizzati da Facebook. Il valore medio degli ordini da Facebook è stato di 52,30 dollari, quello da Pinterest di 92,51 dollari. Tuttavia, i rimandi da Facebook si sono convertiti in vendite con un tasso quasi quattro volte superiore rispetto a Pinterest.

Altri dati sul Black Friday sono il valore medio complessivo degli ordini online (mobile e non), che è stato di 135,27 dollari, con un aumento del 2,2% anno su anno, e la classifica delle città più attive, che vede New York in prima posizione per volume di acquisti, seguita da Atlanta, Los Angeles, Washington, e Chicago.

IBM Digital Analytics Benchmark ha approfondito anche i trend in tempo reale in quattro delle più importanti categorie del retail. Per i Grandi magazzini, le vendite online totali del Black Friday sono cresciute del 61,4% rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 46,4%. Il valore medio degli ordini è stato di 146,84 dollari, con un aumento del 15% anno su anno. In ambito Salute e bellezza, le vendite online totali del Black Friday sono cresciute del 28% rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 65%. Il valore medio degli ordini è stato di 66,31 dollari, con un aumento del 3,2% anno su anno. Per quanto riguarda gli Articoli per la casa, le vendite online totali del Black Friday sono cresciute del 16,8% rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 24%. Il valore medio degli ordini è stato di 207,80 dollari, con un aumento del 15% anno su anno. Infine l’Abbigliamento, le cui vendite online totali nel Black Friday sono cresciute del 50,4% rispetto al 2012, con la percentuale di vendite mobile in aumento del 43%. Il valore medio degli ordini è stato di 123,31 dollari, con un aumento del 3,5% anno su anno.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam pellentesque nec mauris ut consequat. In non purus diam. Integer convallis sed dui a feugiat. Nullam sagittis purus elit.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi