Mobile Wallet, elemento di convergenza di strumenti e servizi di pagamento - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Mobile Wallet, elemento di convergenza di strumenti e servizi di pagamento

LE EVOLUZIONI DELL’NFC

La tecnologia NFC continua a ricoprire il ruolo di principale candidata per guidare la diffusione dei Mobile Payments. Se il modello SIM Based è, per ovvie ragioni, quello favorito dagli operatori mobili impegnati in queste settimane con il lancio commerciale dei propri Wallet, l’affacciarsi di soluzioni cloud based, che propongono un accorciamento della filiera, evidenzia come i vincoli sulla “fisicità” fin’ora imposti per le transazioni di prossimità si stanno lentamente riducendo. Indipendentemente dal modello che prevarrà, ciò che rimarrà costante sarà la User Experience del consumatore, che, senza preoccuparsi di dove viene effettuato l’acquisto, potrà realizzare quello che i Mobile Payments si sono sempre prefissati: sostituire lo smarthphone al portafoglio tradizionale.

IL MOBILE WALLET COME NATURALE DECLINAZIONE DELL’ e-WALLET

La declinazione dell’e-wallet in ambito Mobile ha permesso alle Banche di creare soluzioni che consentono di conservare i dati delle carte su server sicuri e processare i pagamenti in maniera molto semplice: utilizzando un’app sul proprio smartphone che richiede semplicemente l’inserimento di un codice di sicurezza per finalizzare il pagamento. Questa modalità consente di fare acquisiti sia da remoto sia in store, ridisegnando l’intero processo di acquisto e sfruttando fra tutte le tecnologie a disposizione, quella più adatta al contesto di utilizzo. Sempre più ampia è inoltre la gamma di strumenti di pagamento a disposizione sul canale mobile; alle carte di credito si affiancano monte moneta e IBAN, abilitando nuovi scenari come il PeerToPeer, per lo scambio di fondi tra privati.

INTEROPERABILITA’ COME CHIAVE PER LA CONVERGENZA

Se da un lato vi è l’affermarsi di una tecnologia che sfrutta una rete di accettazione esistente, già garante dell’interoperabilità tra le diverse soluzioni, dall’altro alcuni player, gli OTT per primi e di naturale riflesso anche le Banche, stanno cercando di utilizzare il canale Mobile per offrire, anche nel mondo fisico, nuove esperienze di pagamento personalizzate e contestualizzate. Condizione per il successo dei Mobile Payments sarà quindi una convergenza tra applicazioni, servizi e strumenti di pagamento, in soluzioni interoperabili tra loro, caratteristica fondamentale per intercettare una base utenti sufficiente a garantire la circolarità necessaria per la diffusione di questi strumenti.

L’impegno di Pay Reply in questo senso si concretizza con lo sviluppo di diverse soluzioni applicative, in grado di coesistere ed interagire tramite l’utilizzo di un Mobile Wallet. L’offerta è basata su HI Credits, piattaforma continuamente aggiornata alle tecnologie emergenti nel mondo digitale che permette la definizione di servizi di pagamento personalizzati e contestualizzati.

Per ulteriori informazioni:

www.payreply.eu

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi