Milano sempre più Smart City con i pagamenti contactless di ATM - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Milano sempre più Smart City con i pagamenti contactless di ATM

Mauro Bellini

Le città intelligenti utilizzano i pagamenti digitali come veicolo per semplificare l’accesso ai servizi e per raccolgiere dati al fine di conoscere il comportamento e le esigenze dei viaggiatori. La Smart City ha bisogno di abbattere le barriere, anche tecnologiche, che rendono ancora complesso l’accesso ai servizi, ma senza rinunciare a controlli e sicurezza. La risposta a questa continua domanda di miglioramento dei servizi arriva appunto dai digital payment, dall’innovazione che permette ai viaggiatori di concentrare la propria attenzione solo sul viaggio e sul servizio e non più sul pagamento e sull’accesso.

E’ questa la direzione che ha scelto di percorrere ATM Milano che seguendo l’esempio di altre grandi città in parti diverse del mondo ma accomunate dallo sviluppo di progetti di Smart City come Londra, Singapore, Chicago, Moscan e Vancouver, ha messo a disposizione degli utenti una soluzione innovativa per pagare il titolo di viaggio direttamente al tornello di accesso che viene dotato di un apposito POS per la lettura di carte contactless.

Il servizio parte su 4 linee della metropolitana con una copertura su 100 kilometri e oltre 2000 corse giornaliere e con questa operazione oltre a semplificare l’utilizzo dei servizi si riduce l’uso di titoli di viaggio cartacei abbassando anche il rischio di errore nelle tariffazioni e consentendo ad ATM Milano una ulteriore passi in avanti nel processo di digitalizzazione dei dati sui servizi. (leggi anche il servizio: Milano sempre più Smart City con i pagamenti contactless di ATM )

L’infrastruttura di SIA al servizio della Smart Mobility

Un progetto questo che vede un gioco di squadra tra SIA, uno dei punti di riferimento in Italia in termini di innovazione sui digital payment, sul banking e sulle infrastrutture tecnologiche per il mondo finance, che ha realizzato la digital platform per questo nuovo servizio, che va nella direzione di offrire alle società che operano nell’ambito de trasporto pubblico la possibilità di garantire nuove e più veloci forme di accesso al servizio, di vendita di titoli di viaggio e di pricing personalizzato in funzione del servizio utilizzato. Dunque un servizio Smart per una citta che lavora su progetti da Smart City e che porta benefici alla società di gestione dei servizi pubblici e soprattutto ai cittadini.

Il ruolo di Microsoft, Intesa Sanpaolo e Aitek

Si diceva gioco di squadra e accanto a SIA il progetto ha visto l’impegno di Aitek,di Intesa Sanpaolo e di Microsoft Nella fattispecie l’intelligenza necessaria per aiutare la mobility a diventare Smart è una intelligenza anche “artificiale” e arriva, grazie alla diffusione di apparati Internet of Things e dall’Artificial Intelligence e dal Machine Learning di Microsoftattivati grazie al Cloud Computing.

L’infrastruttura tecnologica SIA ha permesso il collegamento dei terminali POS presenti nelle 113 stazioni della metropolitana milanese attivando i servizi di pagamento contactless. Questa infrastruttura consente la attivazione dei circuiti di pagamento con Mastecard e Visa e l’integrazione con i sistemi ATM Milano finalizzati al calcolo delle tariffe. A SIA dunque il compito di garantire la  gestione, l’autorizzazione, la contabilizzazione, la rendicontazione delle transazioni di pagamento per mettere a disposizione del viaggiatore la proposta con la miglior tariffa applicabile al percorso di viaggio effettuato.

Per il cittadino: la miglior tariffa applicabile al percorso di viaggio effettuato

Come detto all’inizio i pagamenti digitali sono un veicolo, un abilitatore di innovazione, una eccellente soluzione semplificare l’accesso controllato ai servizi, ma anche una fonte preziosissima di dati e di Big Data da lavorare pensando al miglioramento dei flussi, alla gestione dei carichi in real time, alla prevenzione di problemi o disservizi, ma anche il calcolo in real time delle teriffe un funzione del viaggio effettuato sollevando il viaggiatore da qualsiasi preoccupazione. E questo progetto ha visto l’utilizzo di strumenti di analisi Microsoft con Machine Learning, come SQL Server, Azure Analysis Services, Azure SQL Data Warehouse, Power BI e Azure Machine Learning. Grazie alle soluzioni Microsoft ATM Milano dispone dei dati in tempo reale sui servizi erogati ai cittadini che possono essere visualizzati dinamicamentesia per analizzare le performance di business sia per creare modelli di analisi avanzate e infine per sviluppare soluzioni di tipo predittivo basate su intelligenza artificiale per poter individuare e intervenire in modo preciso su eventuali criticità e su possibili aree di miglioramento.

 

 

 

Direttore responsabile delle testate “verticali” di Digital360: Blockchain4Innovation, PagamentiDigitali, Internet4Things, BigData4Innovation e Agrifood.Tech si occupa di innovazione digitale applicata alla realtà delle imprese, delle pubbliche amministrazioni e del sociale

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi