Vendere su Amazon: consigli e strategie per aumentare i guadagni - Pagamenti Digitali

Vendere su Amazon: consigli e strategie per aumentare i guadagni

Amazon, l’azienda americana fondata nel 1994 da Jeff Bezos, sta conquistando il mercato dell’ecommerce a livello mondiale. In Italia, la multinazionale americana è presente dal 2010.
Tra i vari marketplace presenti sul web, Amazon rappresenta un’ottima opportunità per dare al proprio commercio maggiore visibilità, sia a livello nazionale che internazionale.

Ma per potenziare il volume delle vendite su Amazon bisogna conoscerne tutte le regole e le strategie: si tratta, infatti, di una vetrina molto competitiva.

Al fine di conoscere i metodi da adottare per migliorare le performance di vendita su Amazon, Packlink PRO, la piattaforma per ecommerce che permette di confrontare le tariffe dei corrieri espressi e spedire risparmiando, ha creato un libro bianco interamente dedicato al colosso dell’ecommerce intitolato: Amazon: come aumentare le vendite e i guadagni, nel quale vengono analizzati i principali strumenti presenti su Amazon che, se utilizzati correttamente, consentono di trasformare questo martketplace in un alleato perfetto per il proprio business.

In particolare, vengono trattate tematiche come:

  • Conquistare la Buy Box e diventare il miglior venditore.
  • Conoscere e capire l’Amazon Listing per catalogare correttamente gli articoli.
  • Familiarizzare con gli Amazon Marketing Services, utili per pubblicizzare i prodotti pubblicati.

Si parla anche di gestione dell’after sale: dopo aver venduto il prodotto è importante fare in modo che l’articolo venga consegnato in tempi brevi. È bene ricordare che l’utente finale andrà a dare un rating sul servizio ricevuto, considerando tutti gli aspetti del processo di acquisto, dalla parte online, fino alla ricezione della merce. Il punteggio di gradimento su Amazon conta molto e può influire sulla scelta finale del potenziale cliente.

La logistica diventa quindi un aspetto da curare nei minimi dettagli. Si può decidere di affidarsi alla logistica offerta da Amazon, anche se i costi e le commissioni sono spesso elevati. Oppure ci si può rivolgere a piattaforme, come quella di Packlink PRO­, che consente di integrare il proprio account di Amazon, prenotare le spedizioni con i corrieri espressi, gestirle da un’unica piattaforma e beneficiare di sconti personalizzati, in base al volume di invii che si effettuano.

Scarica qui l’ebook Amazon:
come aumentare le vendite e i guadagni