Sofort AG sbarca in Ungheria: sono 11 i Paesi europei raggiunti

  1. Home
  2. Ecommerce
  3. Sofort AG sbarca in Ungheria: sono 11 i Paesi europei raggiunti

SOFORT AG continua con successo la sua espansione in Europa: dal primo luglio anche in Ungheria, gli shop online potranno integrare il metodo di pagamento celebre in Germania e in Europa. Si tratta dell’undicesimo Paese europeo in cui è possibile utilizzare I servizi di SOFORT AG. I primi e-commerce live con SOFORT Banking sono Interticket, Weco Online e Netkellner.

«Abbiamo consapevolmente preso la decisione di andare in Ungheria. Il mercato europeo orientale offre un enorme potenziale di sviluppo e mostra una forte crescita nel commercio elettronico. Con i nostri servizi abbiamo impostato la direzione per uno sviluppo sicuro dello shopping online», dice Gerrit Seidel, CEO di SOFORT AG.

WHITEPAPER
Conquistare il consumatore cinese sui social: le sfide
Marketing
Retail

«Gli acquirenti online in Ungheria desiderano principalmente un metodo di pagamento sicuro e facile. Con SOFORT Banking, gli shop online sono in grado di offrire proprio questo e quindi guadagnare la fiducia dei consumatori», dichiara Christian Renk, Managing Director SOFORT Austria/CEE.

Oltre all’Ungheria, oggi è possibile pagare con SOFORT Banking in Germania, Austria, Svizzera, Italia, Paesi Bassi, Belgio, Polonia, Spagna, Francia e Regno Unito. SOFORT AG ha in programma il roll out in altri mercati prima della fine del 2014.

FacebookTwitterLinkedIn