Auriga Point of View

Digital banking per le imprese con Auriga

Come migliorare la gestione delle proprie finanze, ottimizzare i processi e offrire ai clienti un’esperienza più fluida e soddisfacente

Pubblicato il 25 Ott 2023

Reale Group Fabrick

La quarta rivoluzione industriale, quella digitale, investe tutti gli ambiti della gestione aziendale. Non si tratta solo di una frontiera per lo sviluppo futuro ma di una condizione oggi essenziale per ogni impresa. La digitalizzazione rappresenta un driver potente per aumentare la competitività delle imprese sul mercato. Per essere integrata al meglio in azienda, la digitalizzazione deve tradursi, da un lato, nell’utilizzo di strumenti innovativi e, dall’altro, in una più ampia strategia digitale.

I dati dell’Osservatorio sulle Piccole e Medie Imprese di Qonto in collaborazione con OnePoll evidenziano che l’82% delle aziende intervistate ha dichiarato di utilizzare gli incentivi per investire nella digitalizzazione e innovazione tecnologica della propria impresa, con ben il 62% delle imprese che possiede almeno un conto digitale. Tra queste, il 46% circa sono aziende molto giovani o startup. Anche tra le imprese che utilizzano solo soluzioni tradizionali, circa il 56% è pronto a compiere lo step successivo adottando un conto bancario digitale.

La digitalizzazione può migliorare notevolmente anche la gestione finanziaria, contabile, amministrativa e commerciale dell’azienda, grazie al digital banking. L’ottimizzazione delle finanze tramite canali digitali, infatti, permette all’azienda di essere più efficiente e al cliente di apprezzare una migliore customer experience. Ecco perché è vantaggioso puntare sul digital corporate banking.

Digital banking per l’efficienza aziendale

Dal punto di vista dell’utente, utilizzare il digital banking significa disporre di un’offerta più ampia di servizi e migliorare il customer journey. Più in generale, significa valorizzare un approccio proattivo dell’azienda rispetto all’evoluzione tecnologica, che così può migliorare la propria reputation consolidando l’immagine di realtà all’avanguardia e capace di proporre le migliori soluzioni tecnologiche ai propri clienti.

Dal punto di vista dell’impresa, puntare sul digital banking è prima di tutto un’azione di efficientamento che, attraverso l’automazione di processi come il pagamento delle fatture o la gestione delle spese, garantisce un significativo risparmio in termini di tempo e di costi.

Inoltre, dal punto di vista strategico, la digitalizzazione applicata ai servizi bancari assicura all’impresa la capacità di poter allineare più velocemente le proprie strategie con le richieste di un mercato in continua evoluzione, grazie alla possibilità di trovare, a ogni nuovo cambiamento, il miglior punto di equilibrio fra innovazione e funzionalità.

In particolare, con il digital banking è possibile monitorare le transazioni e gestire le finanze con modalità facilmente utilizzabili e in tempo reale, e, ad esempio, garantire elevati standard di sicurezza dei dati e di tutela della privacy dei clienti.

Un altro fattore che contribuisce all’efficienza del digital banking è la gestione multicanale, grazie alla quale è possibile accedere ai servizi bancari tramite il proprio device, in modo immediato e in qualsiasi momento. Si tratta di un aspetto che migliora l’esperienza dell’utente e rappresenta un elemento di comodità e maggior efficienza per l’azienda: il digital corporate banking ribalta la prospettiva mettendo al centro l’esigenza dell’impresa di poter accedere ai servizi in qualunque momento e da ogni dispositivo, in modo istantaneo e sicuro.

Come tradurre, nel concreto, l’applicazione del corporate digital banking?

Prima di tutto è necessario integrare in modo fluido i diversi processi finanziari, ottenendo il massimo valore e riducendo al minimo i costi operativi, ed efficientando tutti i processi. Realizzare la migliore integrazione possibile, però, richiede la costruzione di un percorso articolato, che presenta vari livelli di complessità.

Come funziona WWS Digital banking

Per gestire al meglio tale complessità, Auriga ha sviluppato WWS Digital banking, una soluzione completamente personalizzabile e utilizzabile su ogni dispositivo, in grado di offrire velocità nell’esecuzione delle operazioni bancarie e massima sicurezza dei dati. La suite Auriga per il corporate digital banking si distingue per versatilità, sicurezza e personalizzazione e consente di accedere a diversi servizi con un unico accesso:

  • la gestione dei conti aziendali
  • la fatturazione elettronica
  • i pagamenti
  • la tesoreria
  • gli incassi
  • i versamenti di imposte e tasse
  • altri servizi come trading, cashflow, anticipo fatture, fideiussione bancaria, ricariche cellulari e ricariche carte prepagate, dematerializzazione dei documenti, posizione titoli e depositi

Inoltre, le aziende clienti multibancarizzate possono utilizzare anche uno solo dei propri istituti per effettuare operazioni di tesoreria presso altre banche di cui è cliente. Ma allo stesso tempo tutte le aziende clienti della banca possono scambiare flussi online contenenti ordini di riscossione, ordini di pagamento, informazioni e gestione e lo scambio dei documenti con tutti i fornitori di servizi di pagamento esecutivi (PSP).

La soluzione di Auriga, player non bancario certificato come STD (Struttura Tecnica Delegata) e GPA (Gestore del Punto di Accesso) della rete CBI, fornisce una vasta gamma di funzioni finanziarie, informative e commerciali conformi ai requisiti previsti dal Corporate Banking Interbancario. Auriga, inoltre, essendo anche nodo CBILL, permette alle banche di offrire alla propria clientela le funzioni di pagamento. Auriga, in qualità di FES della rete CBILL (Fornitore del Servizio), permette alle aziende biller di incassare il pagamento dei bollettini dei propri debitori. Ma anche il pagamento dei tributi pagoPA utilizzando l’accesso diretto ai servizi.

Corporate digital banking, tutti i vantaggi della suite Auriga

In questo modo Auriga si propone di rivoluzionare l’approccio al banking digitale aziendale, garantendo ai clienti di poter affrontare le loro esigenze in evoluzione con flessibilità e facilità per l’intero ciclo di vita.

Più nel dettaglio, i vantaggi della suite WWS Digital Banking sono:

  • ottimizzazione: migliora le gestioni contabile, finanziaria e amministrativa dell’azienda. Inoltre, permette di effettuare operazioni e aggregare le informazioni provenienti dai conti correnti di più banche, migliorando la gestione multibanca, e di più aziende, permettendo la gestione gerarchica di holding e proprie sub-holding.
  • efficientamento: riduce tempi e costi grazie alla possibilità di monitorare la situazione ed effettuare operazioni dal proprio dispositivo, in ogni momento e grazie a funzionalità specifiche. Ad esempio, è possibile inviare posta (raccomandata, prioritaria e telegrammi) direttamente dalla propria postazione tramite la funzione di corrispondenza online. E la condivisione dei dati permette l’integrazione con altre funzionalità come la visualizzazione del saldo e la possibilità di effettuare bonifici.
  • personalizzazione e user experience: è possibile creare un alias della propria utenza personale, configurare notifiche, gestire un menu preferiti, aggiungere una foto di profilo, nonché personalizzare completamente l’interfaccia sia lato azienda, che può così valorizzare la propria immagine, sia lato utente, che può disegnare la propria home page mettendo in evidenza i widget delle funzioni più utilizzate.

In sintesi, la suite Auriga permette di costruire processi di business più allineati e veloci, un vantaggio amplificato dalla possibilità di avere a disposizione un unico interlocutore per la gestione e la manutenzione del sistema.

Si tratta, in conclusione, di soluzioni semplificate che sono facilmente adattabili, efficienti e in grado di soddisfare le varie esigenze delle imprese che scelgono di puntare sul corporate digital banking.

Articolo realizzato in collaborazione con Auriga

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4