VISA introduce Cloud Connect: il cloud a servizio dell’espansione geografica dei partner

Il primo fruitore del servizio sarà TransferWise, che avrà la possibilità stabilire rapidamente una connessione sicura a VisaNet attraverso il suo provider cloud, eliminando la necessità di dotarsi di una connettività locale   [...]
  1. Home
  2. Carte
  3. VISA introduce Cloud Connect: il cloud a servizio dell’espansione geografica dei partner

Importante investimento tecnologico e commerciale per Visa che, grazie al lancio del nuovo servizio Visa Cloud Connect,  permetterà alle fintech e ai partner di tutto il mondo di collegarsi in modo sicuro attraverso il cloud a VisaNet, la rete globale di pagamento di Visa. Il punto di partenza del nuovo servizio è che, attualmente, i programmi di carte globali che si espandono in più Paesi richiedono investimenti in data center locali che utilizzano hardware e infrastrutture di telecomunicazione specifici. Tutto questo, ovviamente, comporta un rallentamento del processo complessivo,  ritardandone l’adozione da parte del cliente. La nuova piattaforma Visa Cloud Connect può mettere sul campo una connessione sicura, basata su cloud, a VisaNet, una certificazione unificata e un’area test, nonchè servizi di sicurezza come la crittografia delle transazioni e la gestione delle chiavi PIN, oltre che a un regolamento semplificato nei mercati locali. Abbassando notevolmente il time to market degli operatori.

Chi ha immediatamente aderito all’iniziativa attraverso un progetto pilota è  TransferWise, che attraverso Cloud Connect potrà espandere le proprie carte di debito multi-valuta  nei mercati dell’Europa, Asia Pacifica, Medio Oriente, Regno Unito e Stati Uniti. Questa carta di debito multi-valuta consente ai clienti di spendere e prelevare direttamente da qualsiasi conto in una qualsiasi delle valute disponibili. In precedenza, l’espansione di un servizio di questo tipo in nuovi mercati avrebbe richiesto un investimento significativo in data center locali, infrastrutture di telecomunicazione e hardware specifico per pagamenti. Oggi invece, grazie a Visa Cloud Connect, TransferWise avrà la possibilità stabilire rapidamente una connessione sicura a VisaNet attraverso il suo provider cloud, eliminando la necessità di dotarsi di una connettività locale costosa.

“Il team di TransferWise si è presentato da noi lo scorso anno con una sfida: lanciare a livello globale il proprio programma di carte di debito interamente su cloud” – ha commentato Jack Forestell, Vicepresidente Esecutivo e Chief Product Officer di Visa – È stata un’opportunità entusiasmante per noi collaborare con TransferWise e mostrare come pensiamo e lavoriamo per aiutare le fintech a crescere rapidamente. Grazie a Cloud Connect, abbiamo creato un approccio che permette a TransferWise di attingere dall’infrastruttura globale di Visa – uno dei sistemi più sicuri, affidabili e resilienti al mondo – attraverso una singola integrazione. Collaborando insieme a TransferWise, abbiamo creato un modello per altre società fintech per connettersi in modo rapido e sicuro all’enorme scala e portata di Visa”.

quiz
Sistemi legacy, cloud e gestione infrastrutture: sai bilanciare le prestazioni? Rispondi al Quiz
Cloud
Cloud storage

“Abbiamo lavorato per rimuovere le barriere tra le reti finanziarie mondiali. Le carte dovrebbero funzionare allo stesso modo anche oltre i confini. In Visa abbiamo trovato un partner che condivide la nostra stessa ambizione. Non vediamo l’ora di vedere come il risultato della nostra collaborazione impatterà sulla prossima generazione di istituzioni finanziarie multinazionali in tutto il mondo”  ha dichiarato Kristo Käärmann, co-fondatore e CEO di TransferWise.

 

 

FacebookTwitterLinkedIn