SIX Payment Services: per i pagamenti senza contanti è già record prima del periodo natalizio - Pagamenti Digitali

SIX Payment Services: per i pagamenti senza contanti è già record prima del periodo natalizio

Redazione

Con il raggiungimento della miliardesima operazione di acquiring in questo anno civile al 1 dicembre 2015 SIX Payment Services supera per la prima volta la soglia di 1 miliardo di transazioni in un anno civile. Si tratta di un vero e proprio record che arriva prima del periodo natalizio quando l’utilizzo del servizi di pagamento viene naturalmente intensificato dal fenomeno dello shopping natalizio. Con questo risultato SIX Payment Services ha dunque già raggiunto una cifra record nel numero di transazioni elaborate, appunto con 1 miliardo di operazioni di acquiring.

A fine novembre, la società ha messo a consuntivo un incremento del 13,55%. In particolare, in totale, a fine novembre, le transazioni elaborate tramite SIX ai terminali POS e nei canali di eCommerce in tutta Europa erano più di 997 milioni per un volume di circa 58 miliardi di euro. La cifra comprende transazioni di pagamento con carte di credito e di debito (MasterCard, Visa, Maestro, V PAY, JCB, Diners e China Union Pay) in Svizzera, Austria, Lussemburgo, Italia, Germania, Gran Bretagna, Polonia, Slovenia, Ungheria e alcuni altri paesi. Se nel 2014 venivano eseguite mediamente 3,03 milioni di transazioni al giorno, il dato è salito a circa 3,1 milioni nel 2015.

“Sono orgoglioso di questo risultato eccezionale – ha precisato Jürg Weber, Division CEO di SIX Payment Services -, e per questo intendo ringraziare clienti e collaboratori. Solo lo sforzo comune, infatti, ci ha consentito di raggiungere numeri così significativi. La performance positiva che abbiamo conseguito è la migliore testimonianza dell’efficacia del lavoro svolto e fa ben sperare per il periodo natalizio. Non dobbiamo dimenticare, infatti, che ogni sabato di dicembre transitano in totale sicurezza circa 10 milioni di operazioni da tutta Europa attraverso i nostri sistemi».

Grazie alla crescente accettazione del pagamento senza contanti, la carta viene sempre più utilizzata anche per pagare importi inferiori. Ciò si riflette, oltre che in un maggior numero di transazioni, anche in un calo di oltre il 10% del fatturato medio per transazione (ATV = average transaction value) rispetto allo scorso anno.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam pellentesque nec mauris ut consequat. In non purus diam. Integer convallis sed dui a feugiat. Nullam sagittis purus elit.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi