Torna il Salone dei Pagamenti: è tempo di "payvolution" - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Torna il Salone dei Pagamenti: è tempo di “payvolution”

Appuntamento al Mico Milano Congressi per l’evento organizzato dall’Associazione Bancaria Italiana (Abi) e da AbiServizi in collaborazione con Fondazione Feduf, Consorzio Cbi, AbiLab, Digital Magics, FinTechStage, Fpa e Netcomm. Dalla Psd2 al fintech, ecco tutti i temi in agenda

Un ambiente in cui nascono e si scambiano idee sull’innovazione nei servizi di pagamento, un mezzo per promuovere il confronto sulla “payvolution”, l’integrazione fra tecnologie digitali, commercio e marketing, tra banche, imprenditori, realtà fintech, PA e professionisti che credono nella forza dell’innovazione. Si presenta così la nuova edizione del Salone dei Pagamenti, l’evento organizzato dall’Associazione Bancaria Italiana (Abi) e da AbiServizi in collaborazione con Fondazione Feduf, Consorzio Cbi, AbiLab, Digital Magics, FinTechStage, Fpa e Netcomm, che dal 22 al 24 novembre animerà gli spazi del Mico Milano Congressi.

Dopo aver chiuso la prima edizione con 6mila iscritti, 300 relatori, oltre 80 sessioni di lavoro, 88 Partner e più di 4 mila metri quadrati di esposizione, il Salone dei Pagamenti punta quest’anno a fare ancor meglio con incontri, convegni e conferenze concentrate sui temi più caldi del mondo dei pagamenti. Si discuterà infatti di: pagamenti istantanei, mobile e digitali; nuove tendenze per il commercio elettronico e al dettaglio; gli impatti di Psd2, Tips e altri interventi regolamentari; big data, blockchain, intelligenza artificiale e gestione delle Api; sicurezza per tutti i tipi di pagamenti; fintech e regtech. Ma non mancherà lo spazio per l’inclusione finanziaria, l’evoluzione delle carte di pagamento, la customer experience, le startup, la Pubblica amministrazione e l’educazione finanziaria.

Insomma, sarà davvero difficile non trovare un ambito specifico di interesse all’interno del più ampio universo dei pagamenti. L’evento avrà anche un’anima social: su FacebookLinkedIn e Twitter è già possibile scoprire tutte le novità, i protagonisti e i pareri degli esperti che animeranno la manifestazione. L’invito alla partecipazione (clicca qui per registrarti) dell’Abi e di AbiServizi è rivolto ai player del settore e non solo: imprese bancarie e non, PA, cittadini, startup, università, associazioni dei consumatori, società di consulenza e studi legali, istituzioni e Partite Iva.

Come spiegano gli organizzatori, ci sarà un Salone per tutti. A partire dai professionisti bancari, che possono trovare le novità sulla digital transformation, i big data, i servizi di pagamento e la multicanalità. Varrà altrettanto per i dipendenti e gli esperti d’azienda, a cui verrà data la possibilità di coprire le più avanzate soluzioni di mobile payment e pagamenti virtuali per il business. E non sarà da meno per chi lavora nelle PA, che potrà disporre delle più moderne soluzioni per andare incontro alle esigenze del cittadino. Oltre all’area esppositiva, a disposizione dei partecipanti al Salone dei Pagamenti ci saranno più di 10 sale, due spazi ristoro, un’ampia area lounge per favorire il networking. Il Mico, ricordano gli organizzatori, dista appena 4 km dal Duomo e si trova a pochi minuti a piedi dalla fermata Portello della linea 5 della metropolitana milanese.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi