Carte di credito corporate, quando utilizzarle fa bene al business aziendale - Pagamenti Digitali

Carte di credito corporate, quando utilizzarle fa bene al business aziendale

Il conto spese multiutente permette alle aziende di tenere sotto controllo in tempo reale tutte le uscite grazie una app semplice e intuitiva, permette ai dipendenti di gestire con più facilità le spese aziendali e contribuisce a diminuire l'uso del contante

A guardare i numeri la tendenza è chiara: sempre più aziende ricorrono all’utilizzo di carte di credito corporate. I motivi sono molto diversi: dalla necessità di sistemi di pagamento rapidi e sicuri, alla diminuzione dell’utilizzo del contante tra i dipendenti, fino alla possibilità di gestire e controllare in tempo reale ogni tipo di spesa. Secondo una recente ricerca commissionata da Visa, il mercato delle carte di credito aziendali, nel 2015, ha subìto un incremento del 62% rispetto all’anno precedente. A  questo va aggiunto poi il dato emerso da un’analisi dell’Osservatorio Mobile Payment&Commerce del Politecnico di Milano che, seppur limitato al solo panorama italiano, riporta una crescita del 9% dei pagamenti digitali con carta di credito, rispetto al 2015, toccando quota 190 miliardi di euro, che corrisponde al 24% dei consumi delle famiglie italiane.

Crescono anche le carte prepagate

Altro dato su cui riflettere, utile a comprendere il trend in atto, è quello relativo alle carte prepagate fornito dall’Osservatorio Carte di Credito. Gli ultimi dati disponibili evidenziano come, nel 2015, si sia verificata un’accelerazione nella diffusione di questa tipologia di supporto al pagamento del 12,8% rispetto all’anno precedente. Condizione che ha portato anche a un incremento sia del numero delle transazioni che del valore delle operazioni.

Tornando alle motivazioni che spingono le aziende a scegliere l’utilizzo di carte di credito corporate, vanno fatte delle distinzioni: c’è chi punta a snellire le procedure tra datore di lavoro e dipendente, chi ha la necessità di fornire liquidità ai propri impiegati in trasferta in totale sicurezza, chi è alla ricerca di servizi in grado di centralizzare la gestione della  contabilità. In ogni caso, l’obiettivo primario è rendere più agevole il controllo e la gestione delle spese quotidiane. D’altra parte, vanno in questa direzione anche le numerose iniziative messe in atto dagli istituti di credito, interessati a rendere sempre più appetibile l’utilizzo delle carte anche attraverso specifiche promozioni.

L’importanza di un conto spese multiutente

E un’ulteriore spinta all’utilizzo di strumenti di pagamento alternativi al contante arriva dalle novità presenti sul mercato. Tra queste ce n’è una che permette di aprire un conto-spese multiutente, pensato appositamente per il business delle aziende. I vantaggi di questa formula innovativa? La possibilità di tenere sotto controllo, in tempo reale, tutte le uscite aziendali tramite un’applicazione intuitiva e di semplice utilizzo. Ma anche diminuire l’utilizzo del contante in azienda, intervenire in maniera immediata sulle diverse carte, trasferire denaro sui conti dei dipendenti/utenti istantaneamente senza nessun costo aggiuntivo, o ancora monitorare le transazioni 24 ore su 24.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi