Strong Customer Authentication: a rischio 57 miliardi di euro di acquisti on line - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Strong Customer Authentication: a rischio 57 miliardi di euro di acquisti on line

L’aggravio delle procedure di sicurezza nel mondo dei pagamenti, previsto dall’entrata in vigore della PSD2, rischia di produrre delle conseguenze negative a livello economico. Questo l’allarmante risultato che arriva da uno studio condotto da Stripe su 500 professionisti qualificati del settore dei pagamenti , secondo cui l’Europa rischia di perdere complessivamente fino a 57 miliardi di euro nei primi 12 mesi successivi all’attivazione della Strong Customer Authentication (SCA). Il nocciolo del problema è che la SCA sembra destinata ad amplificare la sensazione di un “pagamento difficoltoso” da parte dei consumatori, rischiando di causare un aumento dell’abbandono dei carrelli del commercio elettronico, che già oggi rappresenta un problema non da poco per i merchant on line. Eppure, il 73% degli acquirenti non è a conoscenza dei nuovi requisiti di autenticazione che saranno introdotti per i pagamenti online.

 

Ma ad appena tre mesi dall’implementazione (prevista per il 14 settembre), anche buona parte delle aziende – in particolare le piccole imprese – non sembra essere pronta alla SCA e, soprattutto non sembrano aver compreso come la SCA possa trasformare il modo in cui i consumatori europei faranno acquisti online.  Una possibilità per aggirare la Strong Customer Authentication, su cui non poche imprese puntano, è legata alla possibilità di introdurre con più frequenza pagamenti o piccoli acquisti ricorrenti (inferiori a 30 euro). Ma lo studio avverte che tale processo rischia di essere molto complicato per le piccole imprese; inoltre, in ogni caso, la conformità con la SCA sarà richiesta dalla banca del cliente una volta effettuate cinque transazioni inferiori a 30 euro o quando il valore totale di tali transazioni raggiungerà quota 100 euro.

 

Un’alternativa è rappresentata dalla versione più recente di 3D Secure, che fino ad oggi gli utenti hanno conosciuto con nomi come Verified by Visa e Mastercard Secure Code, che sta emergendo come metodo popolare e compatibile con la SCA per accettare i pagamenti online.

 

“La SCA decreterà il successo o il fallimento delle imprese online. La necessità di prepararsi per questa nuova procedura di autenticazione non può essere sopravvalutata –  ha commentato Guillaume Princen, manager a capo dell’Europa continentale per Stripe -.  Stiamo creando infrastrutture per proteggere le imprese online da questo tipo di complessità normativa. La nostra ambizione è di accelerare il commercio online e consentire agli innovatori di sperimentare facilmente con i nuovi modelli di business su Internet.”

 

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi