Guida

Registratore di cassa telematico: prezzi e vantaggi

Alle funzionalità base di invio dei corrispettivi si affiancano numerose altre possibilità: ecco diversi esempi, dalla versione “classica” alla cassa smart fino a veri propri gestionali

Pubblicato il 28 Lug 2023

registratore di cassa telematico prezzi  

La funzionalità principale a cui assolve il registratore di cassa, per definizione, è il ricavo delle sommatorie delle entrate delle vendite di un’attività. Grazie allo sviluppo tecnologico, il registratore di cassa è diventato telematico e, oltre ad assolvere agli obblighi previsti dalla legge come inviare i corrispettivi all’Agenzia delle Entrate, può sviluppare anche altre funzionalità. Il “vecchio” registratore di cassa diventa quindi un sistema evoluto di cassa “intelligente” che comprende svariate opzioni per rispondere alle esigenze specifiche di diverse tipologie di attività e generare vantaggi dal punto di vista della sicurezza, dell’affidabilità e della gestione aziendale. Vediamo come è fatto, alcuni modelli e prezzi.

Registratore di cassa telematico: una soluzione sicura

Uno dei principali vantaggi del registratore di cassa telematico è la sicurezza da parte dell’esercente che lo adotta, che si declina in più accezioni: nella raccolta e archiviazione dei documenti discali, nella trasmissione telematica dei corrispettivi, nel rispetto della normativa.

Più nel dettaglio, il registratore di cassa telematico memorizza tutti i dati relativi alle vendite, emette il documento commerciale di vendita, aggiorna il file elettronico con i dati richiesti dall’Agenzia delle Entrate. È così possibile verificare in modo immediato e accurato gli importi delle vendite e l’IVA corrispondente.

Inoltre il registratore di cassa telematico garantisce la tracciabilità dei pagamenti, la sicurezza nella conservazione dei dati (necessaria e preziosa in caso di verifiche e accertamenti) e la loro autenticità, oltre all’invio diretto all’Agenzia delle Entrate senza l’onere di tenere il registro dei corrispettivi.

Registratore di cassa telematico, modelli e prezzi

Esistono diversi strumenti, da quelli che offrono funzionalità di base a quelli che propongono soluzioni integrate per la gestione della cassa:

  • con batteria, per le attività itineranti
  • con display
  • con cassetto per la cartamoneta
  • con la stampante per gli scontrini
  • con attivazione inclusa nell’acquisto del registratore di cassa
  • collegati a un sistema gestionale

Di conseguenza, non è possibile confrontare i registratori di cassa telematici solo a partire dai prezzi, che variano da circa 300 euro a oltre 1.200 euro, ma è importante valutare le diverse opzioni disponibili sul mercato in base alle funzionalità offerte e alle esigenze della propria impresa. Di seguito, alcuni modelli di registratore di cassa telematico e prezzi.

Compatto Olivetti

registratore di cassa telematico prezzi
Form 200

Per un’attività commerciale itinerante, come un negozio ambulante, è un vantaggio il fatto di poter avere un registratore di cassa telematico compatto, maneggevole e affidabile.

Olivetti, ad esempio, sviluppa Form100, il registratore di cassa versatile e conforme alla normativa, che può inviate in modo telematico i corrispettivi ed emettere scontrino digitale. Ha inoltre la tastiera waterproof e la batteria al litio ad alta autonomia. Con la versione Form200, il registratore di cassa telematico è connesso alla piattaforma in cloud Olivetti per ulteriori servizi, e dispone di una stampante termica integrata.

Esistono inoltre ulteriori modelli avanzati, con touchscreen e software di vendita integrati. I prezzi variano da 350 euro a 800-1000 euro per i modelli più sofisticati.

Multifunzione SumUp

registratore di cassa telematico prezzi   
Cassa Pro

Dopo lo sviluppo di POS senza canone, SumUp ha recentemente sviluppato il sistema Cassa Pro che affianca al “classico” POS, il registratore di cassa telematico e un sistema gestionale integrato e personalizzabile. Il vantaggio è disporre di un sistema modulare che, oltre al registratore di cassa, implementa un gestionale ed è multifunzione.

Prima di tutto è possibile personalizzare l’hardware, con configurazione su misura, che permette di selezionare funzioni e componenti aggiuntivi. Inoltre Cassa Pro dichiara conformità fiscale e semplicità d’uso. Predispone resoconti in tempo reale su vendite, magazzino, clienti. Mette a disposizione una demo che si può prenotare dal sito SumUp.

Il costo mensile dell’abbonamento a Cassa Pro è di 65 euro + IVA, a cui si somma il costo dei dispositivi che si vogliono acquistare inizialmente (iPad, supporto, cassetto, stampante fiscale…).

In cloud TeamSystem

registratore di cassa telematico prezzi   
In cloud

Non solo registratore di cassa, la soluzione di Team System amplia le possibilità offerte dal registratore di cassa telematico: invece di proporre solo uno strumento, TeamSystem realizza un software più articolato che trasforma un tablet Android o un iPad in un sistema di cassa “evoluto”. Si chiama Cassa in Cloud ed è un software gestionale che gestisce il flusso della fatturazione elettronica e l‘invio dei corrispettivi telematici, compreso l’archivio delle fatture, a cui si abbina l’acquisto del registratore di cassa vero e proprio per l’emissione dello scontrino digitale.

Il vantaggio di questo sistema, pensato in particolare per il settore della ristorazione, negozi e attività commerciali itineranti, è la possibilità di affiancare ulteriori finzioni pensate in modo specifico per la gestione di questo tipo di attività: ad esempio, l‘automatizzazione delle comande o degli ordini, o la possibilità di disporre di un sistema di monitoraggio delle vendite e del magazzino in cloud, quindi sempre disponibile. Infine, il sistema di gestione della cassa permette anche di monitorare e memorizzare le preferenze di acquisto dei clienti, consentendo così la predisposizione di strategie di fidelizzazione.

Cassa in Cloud sviluppa ulteriori funzionalità specifiche per la gestione di business diversi, come un ristorante o un negozio, mentre l’opzione di registratore di cassa telematico resta pressoché invariata, così come la possibilità di emettere lo scontrino digitale. È possibile scegliere se inviare lo scontrino via mail al cliente oppure stamparlo.

In questo caso, il prezzo di acquisto base del software gestionale della cassa in cloud va da 20 euro al mese + IVA per il gestionale per negozi e franchising, a 40 euro al mese + IVA per il gestionale per ristoranti e franchising.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2