Nexi apre alla Cina: integrati Alipay e WeChat Pay

Gli strumenti di pagamento, molto diffusi in Cina, saranno integrati in XPay, il gateway di pagamento per l’e-commerce di Nexi [...]
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Nexi apre alla Cina: integrati Alipay e WeChat Pay

Il mercato cinese diventa più raggiungibile per gli operatori italiani: Nexi ha annunciato l’integrazione di Alipay e WeChat Pay, gli strumenti di pagamento online più diffusi in Cina, all’interno di XPay, il suo gateway di pagamento per l’e-commerce. L’integrazione è resa possibile grazie alla partnership tra Nexi e PPRO, società specializzata nei pagamenti elettronici transfrontalieri: in questo modo gli oltre 18.000 merchant italiani che già utilizzano il pos virtuale XPay infatti, potranno essere raggiunti dal vasto pubblico di consumatori cinesi. L’iniziativa rientra nella strategia di Nexi, che punta a mettere gli esercenti nelle condizioni di sfruttare le crescenti opportunità di business offerte dall’e-commerce: in Italia, il valore degli acquisti online toccherà nel 2018 i 27 miliardi di euro, registrando un incremento di oltre 3,6 miliardi di euro rispetto al 2017 (+15%, fonte Politecnico di Milano).

WHITEPAPER
Quali sono (e come sono) i negozi più innovativi del mondo
Acquisti/Procurement
Retail

“L’accordo con PPRO per l’integrazione di Alipay e WeChat Pay, che segue quelli che abbiamo stretto con Amazon, Apple, Google, Klarna e PayPal, è un ulteriore passo in avanti di Nexi nell’e-commerce, mercato nel quale stiamo conquistando crescenti fette di mercato – osserva Dirk Pinamonti, Head of ecommerce di Nexi –. Con questa integrazione abbiamo reso XPay ancora più completo, abilitandolo a gestire due nuove modalità di pagamento: è un accordo che mette gli esercenti in condizione di far crescere sensibilmente il proprio business”.

FacebookTwitterLinkedIn