Ingenico battezza “Axium”: la cassa diventa un hub di servizi - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Ingenico battezza “Axium”: la cassa diventa un hub di servizi

Antonello Salerno

Una piattaforma di nuova generazione pensata per le esigenze di esercenti, banche e acquirer, in grado di dare accesso a un intero ecosistema di servizi in cloud ideato per ottimizzare le attività degli esercizi commerciali. E’ Axium, la soluzione appena lanciata da Ingenico, multinazionale specializzata nei sistemi di pagamento elettronico, che integra il sistema operativo Android con la piattaforma sicura Telium Tetra di Ingenico per far convergere presso il punto cassa servizi di business e pagamenti elettronici.

Il primo dispositivo basato sulla nuova piattaforma, Axium D7, è esposto proprio in questi giorni al Mobile World Congress di Barcellona. Si tratta di un sistema di cassa basato su tablet, realizzato per l’uso professionale dei piccoli e medi esercenti, in grado, grazie alla piattaforma sicura Telium Tetra, di accettare pagamenti con tutti gli strumenti di ultima generazione.

Axium è in grado così d integrare presso i punti cassa le funzioni di accettazione dei pagamenti e quelle di gestione della cassa con soluzioni a valore aggiunto, per ampliare il business e migliorare l’operatività. Tra queste la gestione delle vendite e delle scorte, la gestione del personale, la verifica dell’incassato nelle varie forme, la gestione delle loyalty e dei coupon, e tutti i servizi aggiuntivi tutti a beneficio del business: tutte funzioni integrate con altri servizi tecnici già disponibili sulla piattaforma Ingenico Telium Tetra.

Grazie alla nuova piattaforma alcuni dei servizi finora riservati alla grande distribuzione e ai retailer di maggiori dimensioni d’ora in poi potranno essere estese anche agli esercenti medio/piccoli, come la telegestione, la gestione ottimizzata della connettività, la reportistica, l’integrazione al punto vendita con il sito di eCommerce, la digitalizzazione delle ricevute.

Banche e acquirer, dal canto loro, con Axium potranno differenziare l’offerta presentando ai propri clienti soluzioni innovative: passeranno così da una proposizione legata alla gestione delle operazioni di incasso a una più completa, che include l’accettazione dei nuovi metodi di pagamento, l’omnicanalità e le applicazioni per la gestione del business.

Quano alle caratteristiche tecniche, Axium unisce l’ambiente Android aperto con la sicurezza e affidabilità del sistema operativo Telium Tetra. La piattaforma consente quindi ai commercianti di scaricare app dal marketplace aperto, dai marketplace privati di banche e acquirer o dal marketplace Ingenico.

L’interazione tra la parte Open dedicata ai servizi e quella “sicura” dedicata ai pagamenti sarà gestita da interfacce Api, mentre servizi “in cloud” garantiranno anche la business continuity e la gestione remota dei contenuti e delle applicazioni.

Ingenico vuole essere nel cuore delle attività di tutti gli esercenti. Questo è ancora più vero con Axium, la nostra piattaforma Android aperta che permette a tutti le attività svolte all’interno del negozio di convergere in un unico dispositivo – afferma Patrice Le Marre, Evp Banks & acquirers business unit di Ingenico Group – Le nuove iniziative di Ingenico presentate al Mobile World Congress dimostrano il nostro impegno per la creazione di un ecosistema in cui le stesse banche, già coinvolte nei servizi di pagamento, possono ora offrire ancora più valore ai propri merchant”.

Giornalista dal 2000, dopo la laurea in Filologia italiana e il biennio 1998-2000 all’Ifg di Urbino. Ho iniziato a Italia Radio (gruppo Espresso-La Repubblica). Poi a ilNuovo.it, tra i primi quotidiani online nati in Italia, e a seguire da caposervizio in un’agenzia di stampa romana. Dopo 10 anni da ufficio stampa istituzionale sono tornato a scrivere, prima su CorCom, nel 2013, e poi anche per le altre testate del gruppo Digital360. Mi muovo su tutti i campi dell’economia digitale, con un occhio di riguardo per cybersecurity, copyright-pirateria online e industria 4.0.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi