Sicurezza

Revolut, un corso sulle frodi: un consumatore su 4 esposto a truffe

Disponibile gratuitamente per tutti gli 1,4 milioni di clienti italiani, il corso si declina in cinque lezioni sulle tipologie di frode più diffuse

Pubblicato il 09 Ott 2023

Revolut usa l'AI contro le frodi sulle carte

Revolut lancia un corso in-app sulle frodi, per illustrare le truffe ai clienti e insegnare loro a tenere il proprio denaro al sicuro. Ecco come seguire le cinque lezioni.

 La vulnerabilità durante lo shopping online

Un consumatore su 4 ammette di aver ricevuto tentativi di frode nel corso dell’ultimo anno. Oltre la metà si percepisce vulnerabile durante l’eCommerce. Il 28% conosce chi ha subito truffe.

Sono le cifre che fotografa la ricerca, commissionata da Revolut e condotta da Dynata, secondo cui 8 consumatori su 10 osservano un incremento delle frodi e delle truffe online.

Sfiora il 10% la quota di consumatori che si sente sicuro della propria capacità generale di identificare una truffa. Ma il 54% degli intervistati teme di non riuscire a identificare un sito fraudolento.

Il 48% ha paura di essere ingannato via telefonate e SMS e il 36% sui social media.

Secondo un’indagine GASA (Global Anti-Fraud Alliance), nel 2021 a livello globale sono andati in fumo oltre 50 miliardi di euro a causa delle truffe. Nel 2022 in Italia la Polizia Postale ha contato 36,5 milioni di euro rubati online in seguito a frodi.

Revolut: un corso sulle frodi

Il corso formativo di Revolut punta ad aiutare i clienti a riconoscere i segni rivelatori di frode, identificando i sofisticati meccanismi con cui i cyber criminali rubano il denaro o svuotano i conti.

Disponibile gratuitamente per tutti gli 1,4 milioni di clienti Revolut in Italia, il corso si declina in cinque lezioni sulle tipologie di frode più diffuse: un’introduzione alle frodi, le truffe sugli acquisti, quelle sugli investimenti, i furti d’identità e le frodi relative al furto di account.

I materiali offerti nel corso illustrano i diversi tipi di frode più diffusi, come proteggersi ed esempi di truffe attinti dalla vita reale. I clienti poi completano la lezione, mettendo alla prova le lezioni acquisite.

Per accedere al corso dall’app Revolut, si seleziona Home > Hub > Impara.

“Attraverso il lancio del nostro nuovo corso in-app sulle frodi, miriamo a utilizzare l’educazione per aiutare i nostri clienti a sentirsi più consapevoli, più in controllo e ben equipaggiati per individuare i criminali quando li incontrano online, sui social media o per telefono”, commenta Aaron Elliott-Gross, Head of Fraud and Financial Crime di Revolut.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4