Buy now pay later

Revolut Pay Later: i pagamenti a rate diventano responsabili

Il servizio della super app finanziaria debutta con una sperimentazione in Irlanda. Ecco come funziona il servizio di pagamento responsabile a rate e quali vantaggi offre [...]
Revolut Pay Later: i pagamenti a rate diventano responsabili
  1. Home
  2. News
  3. Revolut Pay Later: i pagamenti a rate diventano responsabili

Debutta in fase test Revolut Pay Later. E i pagamenti Bnpl della superapp finanziaria globale diventano responsabili. Ecco come funziona.

Revolut Pay Later

Revolut lancia la sperimentazione in Europa del servizio Pay Later, il nuovo pagamento responsabile a rate. L’offerta è infatti progettata per focalizzarsi su credito responsabile e convenienza.

Revolut Pay Later permette agli utenti consumer di suddividere il costo degli acquisti fino a 499 euro su tre rate, ma il limite massimo può cambiare per ciascun cliente. Inoltre, permette di effettuare il rimborso anticipato senza costi aggiuntivi. Il servizio funziona sia per in ambito eCommerce che in store.

La sperimentazione parte con un gruppo selezionato di clienti in Irlanda, dove quasi la metà degli adulti (1,9 milioni di persone) ha un account Revolut. Entro la fine dell’estate, quasi tutti gli irlandesi potranno accedere al nuovo prodotto. Ma i pagamenti rateali si espanderanno in ulteriori mercati entro quest’anno, a partire da Polonia e Romania.

Come funziona

I clienti possono suddividere il costo di un acquisto rateale su tre rate mensili.

Il cliente paga la prima rata immediatamente al momento dell’acquisto. Seguono altre due rate mensili. La commissione pari all’1,65% per ogni acquisto viene ripartita sulle ultime due rate.

Pay Later è totalmente integrato nell’app Revolut. Infatti è sufficiente ricevere l’approvazione per attivare la funzionalità con un semplice tocco nella propria superapp. Il cliente può visualizzare il saldo Pay Later nella sezione delle carte e nell’hub Pay Later. Se un cliente desidera anticipare il rimborso delle rate, non dovrà pagare costi aggiuntivi.

Infine, Revolut controlla la solvibilità dei clienti collegandosi ai loro conti bancari esistenti tramite Open banking. Valuterà l’idoneità e l’accessibilità dei clienti per Pay Later grazie a un processo di sottoscrizione. Il limite massimo di prestito è di 499 euro, tuttavia ciascun cliente avrà un proprio limite personalizzato, in base a una valutazione sul credito a opera di Revolut.

Per i merchant

WHITEPAPER
I trend emergenti che stanno trasformando strumenti e processi nel Monitoring
Digital Transformation
Finanza/Assicurazioni

A differenza di altri prodotti con pagamento a rate, i commercianti non devono iscriversi a Pay Later. Dunque Revolut non addebita loro alcun costo.

Nell’acquisto di una nuova lavatrice, una prenotazione alberghiera o un regalo di compleanno, Pay Later funziona presso ogni esercizio commerciale che accetti Revolut online e in negozio. Si può usare il pagamento rateale per qualsiasi cosa, a partire da 2 euro fino al tetto massimo di ogni transazione.

I vantaggi

Revolut Pay Later non ha costi per i merchant, può essere utilizzata con qualsiasi esercente, online e offline, a scelta del cliente. L’approvazione del credito prima della transazione, in base alla situazione finanziaria del cliente, aumenta la responsabilità.

La nuova soluzione di Revolut mette il cliente al centro, offrendogli l’opportunità di decidere quando usare Pay Later, senza limitarlo a certe partnership commerciali.

Inoltre, i clienti qualificati possono usare Pay Later per comprare a rate fino a un tetto massimo di 499 euro. Basta utilizzare una qualsiasi carta Revolut, anche se si tratta di una carta virtuale usa e getta che offre un ulteriore livello di sicurezza per le transazioni online.

Infine un indubbio beneficio è la responsabilità. Le protezioni integrate permettono di verificare che gli utenti possano permettersi gli acquisti per cui intendono usare Pay Later. Revolut è infatti in grado di fornire una valutazione più solida, approvando il credito prima della transazione anziché offrire un metodo di pagamento rateale al momento dell’acquisto.

“I pagamenti dilazionati”, commenta Joe Heneghan, CEO di Revolut Europe, “rappresentano un’area in rapida crescita (fino a 680 miliardi di sterline nei prossimi cinque anni, ndr) della finanza personale, ed è per questo che siamo entusiasti di aggiungere ‘Pay Later’ alla nostra super app finanziaria” con oltre 18 milioni di clienti in tutto il mondo.

“Revolut Pay Later offre ai nostri clienti un maggiore controllo e flessibilità sulle proprie finanze personali, in modo responsabile, consentendo ai clienti di ripartire il costo delle spese su tre rate. Ciò incoraggia le persone a pagare entro due mesi, piuttosto che ricorrere a scoperti di conto e carte di credito che non hanno la stessa enfasi sul rimborso rapido dell’importo preso in prestito”, conclude Joe Heneghan.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn