Buy now pay later

Pagamenti Bnpl: Banca Sella adotta il servizio PayPal

La collaborazione permette ai clienti dell’istituto di credito di effettuare i pagamenti in tre rate, senza interessi, quando si fanno acquisti eCommerce. Ecco i vantaggi per gli esercenti

Pubblicato il 21 Ago 2023

dropshipping

La partnership fra Banca Sella e PayPal permette di integrare il servizio di pagamenti Bnpl negli acquisti rateizzati. Ecco come.

La partnership fra Banca Sella e PayPal: focus Bnpl

L’alleanza con Paypal consente ai clienti di Sella di rateizzare i propri acquisti online. La modalità del Buy now pay later si sta sempre più affermando nel nostro Paese.

Con l’obiettivo di venire incontro alle esigenze dei consumatori, Banca Sella amplia il ventaglio di metodi di pagamento elettronico grazie alla collaborazione con Paypal. Salgono a 250 i metodi a disposizione. Il servizio infatti permette i pagamenti in 3 rate quando si effettuano gli acquisti eCommerce.

Banca Sella, tramite la propria piattaforma di eCommerce, è tra i primi istituti di credito in Italia a proporre agli esercenti l’opportunità di attivare il servizio Paypal, consentendo ai clienti di fare acquisti nei negozi online e pagare in tre rate senza interessi, in completa sicurezza.

L’esercente può così offrire alla propria clientela uno strumento di
pagamento flessibile, grazie ad un’unica integrazione e senza costi ulteriori, ricevendo l’intero importo al momento della transazione.

Pagamenti digitali sempre più diffusi

L’Italia ha chiuso il 2022 registrando transazioni con strumenti di pagamenti digitali, in crescita a doppia cifra.

Secondo l’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano, i pagamenti elettronici sfiorano quota 400 miliardi di euro.

L’incremento non risparmia anche i nuovi metodi di pagamento, soprattutto via smartphone e wearable tech, in crescita a tripla cifra. Hanno infatti messo a segno una crescita del +107% rispetto al 2021, pari a un valore di 20,3 miliardi.

Tra i servizi a maggiore diffusione spicca il Buy Now Pay Later. Il 13% degli italiani lo ha già usato per i propri acquisti, con una spesa complessiva di 2,3 miliardi di euro.

Andrea Pozzi, Head of Banking and Payments di Banca Sella
Andrea Pozzi, Head of Banking and Payments di Banca Sella

“Da oggi rendiamo disponibile agli esercenti un ulteriore e innovativo metodo di pagamento, favorendo allo stesso tempo la digitalizzazione delle transazioni e semplificando la loro operatività”, commenta Andrea Pozzi, Head of Banking and Payments di Banca Sella: “Grazie a questa soluzione, i clienti hanno la possibilità di pagare i propri acquisti poco alla volta, senza costi aggiuntivi e in tutta sicurezza, attraverso uno strumento che si sta affermando progressivamente anche nel nostro Paese”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3