Partnership

Nexi e Microsoft insieme nei pagamenti digitali e nell’AI



Indirizzo copiato

In base all’accordo, la PayTech europea punta a integrare le sue soluzioni di pagamento digitale omnicanale nei prodotti dell’azienda di Redmond, facendo leva sul cloud e l’AI insieme all’ecosistema di partner Microsoft

Pubblicato il 27 nov 2023



Nexi e Microsoft insieme nei pagamenti digitali e nell’AI

Entra in una nuova fase la partnership tra Nexi e Microsoft in ambito Nexi Microsoft intelligenza artificiale e pagamenti digitali.

L’obiettivo è quello di digitalizzare i pagamenti in Europa. Ecco come.

Nexi e Microsoft insieme nell’intelligenza artificiale

Microsoft prosegue nel suo percorso di offerta integrata di soluzioni evolute a sostegno degli sviluppatori, per esempio nel campo dell’intelligenza artificiale, collaborando con Nexi in funzionalità avanzate.

Si partirà dall’Italia per poi ampliare l’iniziativa ad altri mercati chiave in Europa, come per esempio la Germania.

“L’innovazione dei pagamenti digitali può abilitare esperienze sempre più semplici e immediate per i clienti, a vantaggio di istituzioni finanziarie, aziende e consumatori. Nexi farà leva sul cloud e l’AI insieme al nostro ecosistema di partner per estendere le proprie soluzioni di pagamento digitale. Oltre ai vantaggi per gli utenti finali, questa collaborazione può senz’altro accelerare l’innovazione di tutto il settore, generando nuove opportunità per le aziende, per i partner e le startup. Anche Microsoft beneficerà delle capacità e delle soluzioni Nexi per il proprio eCommerce in un numero sempre maggiore di mercati”, ha dichiarato Vincenzo Esposito, Amministratore delegato di Microsoft Italia.

La partnership

Siglata a luglio 2022, la partnership tra Nexi e Microsoft si arricchisce di un nuovo capitolo.

In base all’accordo, la PayTech europea punta a integrare le sue soluzioni di pagamento digitale omnicanale in quelle Microsoft, soprattutto nel Commercial Marketplace. Si tratta del catalogo Microsoft di soluzioni e prodotti per sviluppatori e piattaforme software per le aziende (Indipendent Software Vendors, ISV) disponibile in oltre 100 Paesi e aree geografiche.

Grazie alla collaborazione, gli ISV potranno progettare soluzioni gestionali verticali e complete per PMI e imprese, permettendo loro di effettuare l’integrazione dell’accettazione di pagamenti (sia in-store che online) dentro sofisticate shopping experience e opzioni di gestione aziendale.

Gli ISV e gli sviluppatori software, inoltre, potranno beneficiare dei vantaggi offerti dalle soluzioni di Nexi in termini di semplicità di integrazione, di disponibilità di funzionalità come i circuiti di debito nazionale, di scalabilità, di sicurezza e supporto partner.

Le soluzioni di integrated payments di Nexi permetteranno agli ISV di focalizzarsi su user experience e completezza delle soluzioni software, lasciando alla PayTech la gestione della complessità, anche normativa dell’arena dei pagamenti.

Le due società prevedono l’avvio di attività congiunte di go-to-market e di comunicazione, seguendo un approccio one-stop-to-digital. Sono inoltre incluse attività di partner evangelization e di formazione tecnica.

“I pagamenti digitali sono fondamentali per la digitalizzazione delle imprese e dell’economia europea (…). In questo senso, un passaggio chiave della nostra strategia è offrire a ISV e piattaforme software la capacità di integrare facilmente soluzioni di pagamento digitale, sfruttando completezza, scalabilità, sicurezza e supporto delle soluzioni Nexi”, conclude Roberto Catanzaro, Merchant Solutions Director di Nexi Group: “Lavorare con un partner come Microsoft ci permette di raggiungere tutti i player che sfruttano le soluzioni Microsoft e di co-creare soluzioni di integrated payments ed embedded finance sempre più complete”.

Articoli correlati

Articolo 1 di 2