Cybersecurity

Mastercard acquisisce Baffin Bay Networks: più protezione con l’AI

La nuova acquisizione va ad affiancare un più esteso approccio multilivello con cui l’azienda emettitrice di carte di credito punta a contrastare cyber attacchi e minacce, grazie al Threat Protection basato su cloud e AI. Ecco come funziona

Pubblicato il 28 Mar 2023

Postepay Digital e sicurezza

Mastercard ha acquisito la svedese Baffin Bay Networks, per rafforzare la cyber security con l’intelligenza artificiale (AI).

Così aumenta la sicurezza multilivello di Mastercard contro crescenti cyber minacce e attacchi DDOS.

Mastercard compra Baffin Bay Networks

Mastercard ha acquisito l’azienda svedese di cyber sicurezza Baffin Bay Networks, per sostenere le aziende contro i sempre più sofisticati e frequenti cyber attacchi.

L’AI alimenta le tecnologie di Baffin Bay Networks al fine di opporre un filtro e un contrasto automatico al traffico internet potenzialmente a rischio. Inoltre, il suo software ha maturato esperienza nella mitigazione e prevenzione di violazioni costose e malevole.

L’acquisizione di Mastercard aggiunge dunque un nuovo cyber shield ai servizi legati alla sicurezza informatica, che oltrepassa il settore dei pagamenti digitali.

“Il nostro servizio Threat Protection basato su cloud utilizza un sistema semplice ed efficace per proteggersi dagli attacchi online e tramite app”, commenta Joakim Sundberg, Fondatore e Chief Technology Officer (CTO) di Baffin Bay Networks. Ecco come funziona.

Mastercard: il cyber shield è più protetto con l’AI

L’incremento del 22% di attacchi DDOS nel solo 2022 dimostra la crescente esigenza di rafforzare i sistemi di protezione. Bisogna affrontare un cyber crimine sempre più sfidante nell’era di malware, ransomware e attacchi DDOS. Mastercard dunque aggiorna il cyber shield per i suoi clienti con l’AI.

La nuova acquisizione va ad affiancare un più esteso approccio multilivello con cui Mastercard punta a contrastare gli attacchi informatici, riducendo al contempo l’esposizione alle cyber minacce nell’intero ecosistema.

Mastercard infatti integrerà le sue soluzioni in un unico servizio disponibile a livello globale. Attualmente il servizio di analisi di dati RiskRecon consente alle imprese l’identificazione preventiva dei punti deboli e delle falle di tutto l’ecosistema di fornitori e terze parti.

I clienti di Mastercard, grazie all’acquisizione di Baffin Bay Networks, potranno inoltre avvantaggiarsi del servizio Threat Protection basato su cloud e AI dell’azienda svedese. Blocca i tentativi dei cybercriminali di penetrare o compromettere sistemi informatici essenziali.

“La tecnologia alimentata dall’AI istantanea, preventiva e cloud-based di Baffin Bay Network, combinata alle nostre capacità analitiche, ci permetterà di offrire una soluzione informatica unica e all’avanguardia”, conclude Ajay Bhalla, Presidente di Cyber e Intelligence di Mastercard. “Saremo così in grado di offrire ai nostri clienti un servizio di protezione più rapido, intelligente e sicuro, capace di proteggerli dai frequenti rischi informatici”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3