Partnership

La supply chain finance accelera i pagamenti nella filiera

Nexi e Piteco lanciano un nuovo servizio per offrire una gestione automatizzata, controllata e sicura dei flussi autorizzativi. Ecco come [...]
Nasce Intelligent Financial Planner: l’analisi finanziaria abbraccia l'AI
  1. Home
  2. News
  3. La supply chain finance accelera i pagamenti nella filiera

Una soluzione di supply chain finance è frutto della partnership fra Nexi, la PayTech europea, e Piteco, la software house italiana del gestionale.

Il nuovo servizio di pagamento digitale rende più rapidi i pagamenti nella filiera e aggiunge funzionalità che riducono lo stress finanziario nell’attuale scenario macroeconomico. Ecco come.

Supply chain finance: accelerano i pagamenti nella filiera

Grandi aziende e PMI hanno a disposizione una nuova soluzione di pagamento digitale che introduce una nuova linea di credito.

Il nuovo servizo di supply chain finance offre anche una gestione automatizzata, controllata e sicura dei flussi autorizzativi. Inoltre, supporta anche le migliori policy ESG delle imprese.

Il servizio comporta l’integrazione fra il software di Piteco e le carte di credito virtuali di Nexi. Fornisce alle imprese tool in grado di affrontare l’ottimizzazione dei flussi di cassa, tagliando gli impatti in termini di liquidità in maniera sostenibile e responsabile, riducendo dunque tempistiche sui pagamenti che complessi scenari macroeconomici e geopolitici tracimano sul mercato, riversandoli sulla filiera.

Fare affidamento su una linea di credito aggiuntiva, mettendo a punto pagamenti puntuali ai fornitori a fronte di un addebito posticipato, mette al sicuro le aziende. Il servizio rende più efficiente la gestione dei processi autorizzativi, ora completamente automatizzati.

La partnership fra Nexi e Piteco

INFOGRAFICA
Industry 5.0, guida per COO: come interpretare e valorizzare i dati di filiera
Manifatturiero/Produzione
Business Analytics

Il nuovo servizio di Supply chain finance è frutto dell’unione delle competenze e delle soluzioni proprietarie dei due player.

L’alleanza fra la PayTech europea e la software house italiana del gestionale permette di ridurre lo stress finanziario a cui potrebbero essere esposte gran parte delle aziende della filiera, specialmente quelle in coda.

Infatti, lo scorso settembre, in Italia le aziende che hanno pagato i propri fornitori con un ritardo superiore ai 30 giorni costituivano l’11,8% del totale. Invece le imprese puntuali nei pagamenti erano il 38%. I dati sono in miglioramento ma ancora risentono dell’impatto della pandemia. Lo testimonia la crescita dei pagamenti in grave ritardo (+12,4%) rispetto a fine 2019.

“La partnership con Piteco ci consente di mettere a disposizione delle aziende del nostro Paese uno strumento innovativo, affidabile e sicuro che offre loro vantaggi tangibili nella gestione quotidiana della propria liquidità”, commenta Alberto Panariello, Head of Cards Sales & Partnerships di Nexi.

Con questa partnership siglata con Nexi, Piteco contribuisce “alla formazione di una vera e propria cultura della Supply Chain Finance. Una cultura che sposa da un lato la necessità di rendere i processi più fluidi ed efficienti e, dall’altro, la volontà di operare in modo coerente con le sempre più diffuse e serie policy ESG che le imprese disegnano e adottano”, conclude Paolo Virenti, CEO di Piteco.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn