FacebookTwitterLinkedIn

Con tap&go, anche a Roma il trasporto pubblico è contactless

Claudia Costa

È ora attivo nelle stazioni di Roma tap&go, l’innovativo sistema di pagamento realizzato da Atac che consente di viaggiare su tutta la rete metro-ferroviaria e di superficie utilizzando la carta di credito e di debito contactless direttamente ai tornelli, avvicinando la carta ad uno dei lettori abilitati, senza più la necessità di avere con sé il biglietto cartaceo.

Il sistema funziona con qualsiasi tipo di carta, credito, debito e prepagata, (con circuiti Mastercard, Maestro, VPay e Visa) e senza il pagamento di commissioni aggiuntive, grazie alla collaborazione con il partner Mastercard. Previsto inoltre il pagamento con con carte digitalizzate su dispositivi abilitati al pagamento NFC come smartphone e smartwatch (Apple Pay, Samsung Pay, Google Pay e altri servizi bancari).

Entro la fine del 2019 tutti i varchi delle stazioni di metro A, B/B1, C e delle ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle saranno dotati di lettori di carta contactless. Per usare tap&go, il viaggio deve iniziare in una stazione della metro o delle ferrovie gestite da Atac.

“Un sistema rivoluzionario, innovativo, semplice e diretto che sarà utilissimo a cittadini e turisti. Uno strumento intuitivo e sicuro che si inserisce in un percorso di semplificazione e innovazione tecnologica che abbiamo avviato da tempo in diversi settori, per rendere la nostra città sempre più smart e competitiva a livello internazionale” ha dichiarato la Sindaca Virginia Raggi.

Tariffa best-fare e massima sicurezza

Utilizzare tap&go significa usufruire della miglior tariffa disponibile in base al numero di viaggi effettuati in un giorno. Al primo tap al tornello, il sistema registra l’acquisto di un singolo BIT e da qui si può proseguire sui mezzi di superficie, nei limiti di validità dei 100 minuti del biglietto. Dal quinto passaggio in poi, entro le 24 ore, il sistema registrerà l’acquisto di un titolo Roma 24 ore pari a 7€, più conveniente rispetto all’acquisto di cinque o più BIT.

Inoltre, tap&go permette di utilizzare, per la prima volta in Italia, la carta di credito come se fosse un abbonamento mensile, grazie alla funzione “white list”. Acquistando online l’abbonamento con una carta di pagamento contactless abilitata ai pagamenti online, è possibile utilizzare la stessa carta per spostarsi col trasporto pubblico.

Tutti i POS dei tornelli sono certificati e rispondono agli standard di sicurezza richiesti per i pagamenti contactless. In caso di accertamento da parte del personale Atac, basta fornire la carta di debito/credito utilizzata ai verificatori che, attraverso un dispositivo palmare, possono verificare se il passeggero è in regola con il viaggio. Il palmare in dotazione al personale Atac non mostra i dati della carta ma solo l’orario e la stazione in cui è stato effettuato l’accesso.

I partner del progetto

Il progetto EMV Transit di Atac prevede l’upgrade di tutti i tornelli dell’intera rete metro-ferroviaria e vede il coinvolgimento di Mastercard, azienda di riferimento nel settore dei pagamenti globali, che sarà anche protagonista della campagna di lancio del prodotto che coinvolgerà tutta la rete della metropolitana e altri media omnicanale della realtà del trasporto pubblico gestita da Atac.

Gli altri partner sono SIA, che ha realizzato la piattaforma digitale per i pagamenti contactless e Vix Technology, Fare Calculator del canale di vendita. Gli acquirer della piattaforma tap&go sono Intesa Sanpaolo e PostePay S.p.A.

Ingenico ha fornito la tecnologia necessaria per l’accettazione delle carte di pagamento impiegate come titolo di viaggio, favorendo la de-materializzazione dei biglietti tradizionali cartacei. Nei tornelli della capitale sono stati installati i terminali Ingenico iUC180B, che garantiscono la lettura sicura delle carte contactless e degli smartphone NFC.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi