Payment Innovation

Arriva la gestione delle spese di Revolut Business

La nuova suite di soluzioni permette di aiutare CFO e controller a gestire le spese dei team aziendali in modo proattivo. Ecco come [...]
Le cifre di Revolut: la super app supera la soglia dei 20 milioni di clienti globali
  1. Home
  2. News
  3. Arriva la gestione delle spese di Revolut Business

Sbarca la gestione delle spese di Revolut Business. La nuova suite di soluzioni dedicati ai CFO e controller per poter gestire le spese dei team aziendali. Ecco come.

La gestione delle spese di Revolut Business

Revolut Business lancia la gestione delle spese, la nuova suite di soluzioni consente ad aziende e team di controllare in modo proattivo le proprie spese. Si tratta della seconda novità introdotta dopo il debutto di Payroll nel Regno Unito.

La Gestione delle spese di Revolut Business è una funzionalità che permette ai clienti di controllare in modo proattivo le spese dei propri team nello Spazio economico europeo (SEE).

La super app con oltre 500 mila clienti business in tutto il mondo aiuta CFO e controller a gestire le spese dei team aziendali, attraverso strumenti disponibili sia su dispositivi mobili che online per tutti i clienti Revolut Business.

Revolut Business ha archiviato il 2021, registrando 7,4 milioni di transazioni a livello globale, quasi il doppio rispetto all’anno precedente (+97%), mentre l’importo/transazione medio è aumentato del 66% e il numero medio di transazioni del 60%, rispetto all’anno precedente.

I dettagli

Con Gestione delle spese, le aziende possono eseguire diverse attività.

WEBINAR
Aziende Data Driven: il ruolo del digitale per migliorare le decisioni di top management e finance
Acquisti/Procurement
Amministrazione/Finanza/Controllo

Innanzitutto, le imprese possono emettere gratuitamente un numero illimitato di carte di debito fisiche e virtuali sui conti aziendali. La funzionalità è perfetta per team decentralizzati in più località o Paesi che hanno l’esigenza di spendere velocemente e liberamente.

Inoltre, consente di gestire da vicino quanto può essere speso per ogni carta: infatti, ruoli, autorizzazioni e controlli di spesa sono dettagliati.

L’opzione permette anche di limitare la spesa a categorie particolari, stabilendo un limite per ogni transazione e regole per quanto può essere speso in un certo lasso di tempo.

La Gestione delle spese aiuta a controllare da quale conto preleva ogni carta, in oltre 28 valute ed oltre 100 paesi.

Infine, permette di monitorare la spesa in tempo reale da una dashboard centralizzata e di tracciare e ottimizzare i flussi di cassa e i fondi fatti circolare dal personale mediante carte aziendali virtuali e fisiche.

“Le aziende sono solitamente caute nel fornire le carte al personale”, commenta James Gibson, Head of Product di Revolut Business, “perché è considerato rischioso o un modo poco efficace di controllare i flussi. Ma avere poche carte condivise dal team può aumentare il rischio di frode e rallentare le operazioni. Siamo partiti da qui per progettare una nuova funzionalità che offrisse alle aziende il controllo reale dei propri fondi e prevenisse spese eccessive”.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn