Vodafone lancia SmartPass in Europa

  1. Home
  2. Mobile App
  3. Vodafone lancia SmartPass in Europa

Il 2013 doveva essere l’anno del Mobile Payment e dell’NFC, dei tanto attesi lanci commerciali dei servizi dopo anni di annunci e di sperimentazioni. Così purtroppo non è stato, ma gli ultimi due mesi dell’anno hanno visto alcuni importanti annunci di servizi NFC in Europa che fanno ben sperare per l’anno appena iniziato.

Nel caso specifico è Vodafone che il 22 novembre scorso ha annunciato il via del proprio servizio di Mobile Wallet NFC, Vodafone SmartPass, in Spagna. Il progetto è stato supportato tecnicamente da Wirecard Group ed è già disponibile in tutta la nazione per tutti i clienti Vodafone SmartPass in possesso di una SIM NFC. Gli utenti spagnoli possono quindi effettuare pagamenti avvicinando il proprio smartphone a un POS Contactless vedendosi addebitata la cifra sul credito prepagato della loro carta SmartPass.

Il servizio sarà disponibile anche per chi al momento non possiede un telefono NFC: Wirecard distribuirà infatti anche dei tag NFC adesivi da applicare sul retro dello smartphone. L’app permette inoltre di trasferire denaro dal proprio credito a quello di altri utenti SmartPass. “Dopo mesi di intensi preparativi non vediamo l’ora di andare live in Spagna. Siamo convinti che il 2014 sarà l’anno dei pagamenti contactless tramite smartphone e che i nostri clienti apprezzeranno, in particolare, il valore aggiunto offerto dai nostri servizi di telefonia mobile” ha dichiarato durante la presentazione Christian Wirtz, Direttore mCommerce di Vodafone Group.

FORUM PA 6 - 11 LUGLIO
Epayment, il digitale che entra nella vita quotidiana
Digital Payment
Moneta Elettronica

Il giorno del lancio in terra spagnola, Vodafone ha anche annunciato i successivi step della loro strategia: Germania, UK e Paesi Bassi, in primis e a seguire tutti gli altri, Italia compresa. E la road map sembra essere rispettata: il 13 dicembre è stato infatti presentato lo stesso servizio dalla Vodafone tedesca. Al momento  è attivo solo a Dusseldorf, dove sono disponibili oltre 800 punti di vendita in cui è possibile pagare contactless, ma entro il primo trimestre del 2014 verrà esteso a tutta la nazione. A noi Italiani non resta che aspettare, probabilmente fino alla primavera, fiduciosi che il 2014 sarà davvero l’anno buono.

 

FacebookTwitterLinkedIn