Mobile Payments: Samsung Pay integra tra le opzioni il circuito PagoBANCOMAT

Samsung Pay da oggi supporta in Italia anche il circuito PagoBancomat, permettendo agli utenti di utilizzare i propri bancomat per i pagamenti da mobile [...]
  1. Home
  2. Mobile App
  3. Mobile Payments: Samsung Pay integra tra le opzioni il circuito PagoBANCOMAT

Con l’abilitazione delle carte del Circuito PagoBANCOMAT, che oggi conta 1,45 miliardi di pagamenti per un valore di circa 84 miliardi di euro, Samsung Pay aggiunge un ulteriore tassello alle proprie opzioni di mobile payments semplici, veloci e sicure, contribuendo ai processi di trasformazione in atto nell’ambito dei pagamenti elettronici in Italia. Le prime carte abilitate al servizio saranno quelle di Intesa SanpaoloUBI e Cassa Centrale Banca.

Con questa integrazione, “Segniamo un ulteriore passo in avanti verso la cosiddetta cashless society, che anche in Italia sta diventando una realtà sempre più capace di apportare benefici concreti al sistema paese nel suo complesso”, commenta Carlo Carollo, Vicepresidente della divisione Telefonia di Samsung Electronics Italia.

Per di più, come spiega Alessandro Zollo, Amministratore Delegato BANCOMAT S.p.A., mai come ora le nuove soluzioni elettroniche incontrano una vera e propria esigenza di pagamento digitale che arriva dai consumatori a cui bisogna mettere a disposizione strumenti che rispondono alle misure di distanziamento sociale obbligatorie per arginare la pandemia da Covid-19.

Samsung Pay: massima sicurezza e semplicità per pagare con lo smartphone

Samsung Pay è un sistema di pagamento elettronico contactless attraverso NFC, semplice e sicuro, disponibile per tutta la gamma di smartphone Samsung di ultima generazione, che consente di pagare dal proprio device e fare acquisti praticamente in qualsiasi esercizio commerciale che accetta le carte di credito, di debito o prepagate. Inoltre, Samsung Pay offre una serie di vantaggi per i clienti Samsung, come l’aggiunta di carte fedeltà, coupon e promozioni, uso facilitato per l’accesso alla metropolitana, acquisti online ecc.

Sono tre i livelli di sicurezza che proteggono i dati delle carte di pagamento:

  1. l’autenticazione con impronta digitale o PIN per autorizzare una transazione;
  2. la tokenizzazione dei dati della carta di pagamento che, in questo modo, non compaiono mai nelle transazioni, né vengono memorizzati sul dispositivo;
  3. la protezione dei dati tramite la piattaforma Samsung Knox integrata nello smartphone.
WHITEPAPER
Pagamenti digitali: come ottimizzare la gestione delle spese aziendali centralizzate?
Pagamenti Digitali
Digital Payment

Per utilizzare il servizio, occorre accedere all’applicazione Samsung Pay registrandosi con le credenziali del proprio account Samsung, ed aggiungere la propria carta di pagamento (dall’app bancaria nel caso di PagoBANCOMAT). Il pagamento avviene in pochi secondi: si seleziona la carta che si vuole utilizzare, nel caso se ne abbia più di una, si utilizza la modalità di identificazione preferita (impronta digitale o pin), e si avvicina il proprio smartphone al POS.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn