Alipay lancia il tax refund paperless in Corea del Sud - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Alipay lancia il tax refund paperless in Corea del Sud

Prosegue il percorso di semplificazione dei servizi di Alipay.
La piattaforma di mobile payment gestita da Ant Financial Services Group ha reso noto infatti di aver lanciato sul mercato sudcoreano un nuovo servizio di rimborso tasse paperless.
Di fatto, il servizio consente ai turisti cinesi di richiedere il rimborso delle tasse direttamente dalla propria app, senza doversi recare agli sportelli preposti sia negli aeroporti, sia in città.

Come funziona il servizio di tax refund di Alipay

Per poter richiedere il rimborso, infatti, è sufficiente scansionare il proprio passaporto prima di lasciare il Paese e processare entro 90 giorni dalla loro effettuazione le richieste di rimborso fiscale, che avverrà in modalità automatica attraverso la App Alipay.
Obiettivo del servizio: evitare lunghe code agli sportelli evitando di dover compilare bollettini e moduli per la richiesta di rimborso.

La scelta della Corea del Sud come Paese per il varo di questo servizio non è casuale; il Paese rappresenta una delle mete più convenienti nelle quali richiedere il rimborso fiscale.
In ogni caso, Alipay sta già valutando l’estensione di questo servizio anche ad altri mercati asiatici.

 

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi