Poste Italiane-Volante Technologies, al via la partnership sui pagamenti istantanei

  1. Home
  2. Instant Payment
  3. Poste Italiane-Volante Technologies, al via la partnership sui pagamenti istantanei

Una nuova partnership che punta a modernizzare ulteriormente i servizi di pagamento del Gruppo Poste Italiane, sviluppando la piattaforma di Open Banking, consentendo pagamenti istantanei e fornendo un nuovo gateway di accesso alle reti interbancarie tradizionali.  Questo il senso dell’accordo tra PostePay, la società dei pagamenti e delle telecomunicazioni del Gruppo Poste Italiane, e  Volante Technologies, fornitore globale di soluzioni di pagamento e messaggistica finanziaria su cloud e on-premise. Da un punto di vista tecnologico, al centro della collaborazione c’è l’architettura di microservizi nativa sul cloud della suite VolPay di Volante, che permetterà al Gruppo Poste Italiane di supportare i canali di pagamento già esistenti e promuoverne di nuovi, a tutto beneficio dei 14 milioni di clienti titolari di conti della società.

In particolare, l’accordo riguarderà inizialmente il progetto SCT-INST, ovvero l’ambito degli instant payment, su cui Poste intende fare passi in avanti. In questo senso la natura cloud-native di VolPay si è rivelata un fattore importante nello sviluppo della partnership, dal momento che consente di offrire una varietà di modelli di impiego. Come previsto dal piano strategico Deliver 2022, Poste Italiane sta espandendo su scala globale la sua rete di partnership, in ambiti quali la gestione digitale del risparmio, l’Open Banking, i servizi premium di consegna a domicilio e la logistica su strada a lungo raggio.

WHITEPAPER
10 passi per gestire al meglio le spese di trasferta dei dipendenti
Pagamenti Digitali
Digital Payment

 

 

FacebookTwitterLinkedIn