Apple Pay disponibile per i clienti Enel X Pay

L’obiettivo è spingere nel Paese i pagamenti contactless, anche in virtù dell’Emergenza Covid-19

Pubblicato il 17 Feb 2021

Pagamenti con lo smartwatch: la comodità a portata di polso

Nuovo servizio in arrivo per i clienti Enel X Pay: è infatti da oggi disponibile Apple Pay, la nota modalità di pagamento che consente di utilizzare il proprio iPhone per proteggere ogni transazione, evitando di consegnare la propria carta a qualcun altro e di toccare pulsanti fisici.  Con Apple Pay diventa infatti possibile effettuare pagamenti senza contanti, semplicemente avvicinando il proprio iPhone o Apple Watch a un terminale POS. Inoltre, ogni acquisto è autenticato con Face ID, Touch ID o passcode del dispositivo, oltre a un codice di sicurezza dinamico unico una tantum. Apple Pay è accettato nei negozi di alimentari, nelle farmacie, nei taxi, nei ristoranti, nelle caffetterie, nei negozi al dettaglio e in molti altri luoghi. Ma è possibile utilizzare questa modalità di pagamento anche su iPhone, iPad e Mac per effettuare acquisti più rapidi e convenienti nelle app o sul web in Safari, senza dover creare account o digitare ripetutamente le informazioni di spedizione e fatturazione.

“Apple Pay ci consente di creare un nuovo servizio ad alto valore aggiunto per i nostri clienti e di sfruttare il trend di crescita dei pagamenti mobili. Questo mercato è in forte sviluppo in Italia e nel mondo dove, anche a seguito dell’emergenza Covid, si è registrato un significativo aumento delle transazioni contactless tramite telefonia mobile, con previsioni di ulteriori aumenti negli anni a venire. Apple Pay ci permette di facilitare questa transizione progettando servizi semplici e al passo con i tempi”, ha affermato Giulio Carone, CEO di Enel X Financial Services.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5