Da Swift un nuovo servizio per transazioni internazionali istantanee e senza attriti

Il servizio di Pre-validazione dei Pagamenti permetterà alle banche di verificare i dettagli del conto del beneficiario prima dell'invio della transazione internazionale, eliminando un’importante causa di attrito per un network composto da 11 mila istituti finanziari e 4 miliardi di conti in 200 paesi [...]
  1. Home
  2. Fintech
  3. Da Swift un nuovo servizio per transazioni internazionali istantanee e senza attriti

La maggior parte dei pagamenti internazionali è processata senza problemi, ma una delle cause principali dietro al fallimento o al ritardo nell’esecuzione di un pagamento va ricercata nelle informazioni errate o incomplete relative al beneficiario, spaziando dai nomi scritti erroneamente ai numeri di conto invertiti. E poiché rilevate in ritardo, queste criticità possono essere tra le più lunghe e costose da risolvere. Il servizio di Pre-validazione dei Pagamenti di SWIFT, società cooperativa globale attiva nell’offerta di servizi per la messaggistica in campo finanziario, affronta e supera questo ostacolo consentendo alla banca mittente di confermare tramite un API i dettagli del conto del beneficiario con la banca ricevente fin dall’inizio del processo, di modo che qualsiasi dubbio relativo ai dati o al conto possa venire identificato in anticipo, prima dell’esecuzione. Un meccanismo di controllo simile a quello di alcuni mercati domestici, ma che andrà molto oltre, “tuffandosi” in un network composto da 11 mila istituti finanziari e 4 miliardi di conti in 200 paesi.

Sviluppato in stretta collaborazione con gli istituti finanziari, e un gruppo di banche leader a livello mondiale, SWIFT prevede di continuare a innovare il servizio, e nei prossimi mesi offrirà ulteriori controlli basati su milioni di transazioni per prevedere ulteriormente, al punto di inizio, potenziali criticità lungo il percorso. SWIFT trasformerà la sua piattaforma per consentire pagamenti istantanei e senza attrito ovunque nel mondo, puntando a migliorare l’efficienza end-to-end, ridurre i costi totali e creare servizi che forniscano agli istituti finanziari gli strumenti per intercettare la crescita e costruire nuove esperienze differenziate per i clienti. La Pre-validazione dei Pagamenti è uno dei molti servizi di questo tipo che verranno introdotti e che saranno compresi nella prima release della piattaforma nel novembre 2022.

 

WEBINAR
Sanità: Servizi digitali e piattaforme per un Sistema Sanitario Nazionale a misura di cittadino
CIO
Dematerializzazione

 

Immagine fornita da Shutterstock

FacebookTwitterLinkedIn