Un bonifico per pagare gli acquisti su Internet

  1. Home
  2. Ecommerce
  3. Un bonifico per pagare gli acquisti su Internet

Pagare gli acquisti on line con un bonifico direttamente dal proprio home banking, senza dunque inserire i dati della carta di credito ma solo le credenziali di accesso della propria banca. È il nuovo servizio MyBank che partirà nel 2013 e che vede Sia coinvolta nello sviluppo dell’infrastruttura tecnologica che metterà in comunicazione gli esercenti online e le banche aderenti a MyBank, minimizzando i costi di sviluppo e di gestione delle applicazioni di accesso e i tempi di implementazione.

Si tratta di un’iniziativa paneuropea gestita da EBA Clearing e nata su richiesta delle associazioni di eCommerce, che puntano a rendere più sicure e semplici le operazioni di acquisto. In questo modo, infatti, i consumatori potranno utilizzare le procedure che già conoscono, perché vengono dirottati direttamente sul proprio conto corrente, non devono usare la carta di credito e nemmeno registrarsi a PayPal. I vantaggi ci sono anche per il merchant, perché viene ridotto notevolmente il rischio di truffa: in questo modo, infatti, è la banca a identificare il cliente, che non potrà più disconoscere l’ordine.

Si tratta di una leva strategica che può contribuire all’aumento delle operazioni di e-commerce, come dimostra anche l’iniziativa lanciata in Olanda dove il sistema domestico iDeal, basato su bonifico online, è accettato dal 90% degli esercenti virtuali ed è lo strumento di pagamento preferito dai consumatori. In concomitanza con l’avvio della nuova piattaforma, chiamata “e-Convergence”, Sia sta già studiando le possibili evoluzioni del nuovo servizio per renderlo accessibile tramite altri dispositivi, come ad esempio smartphone e tablet, e per aggiungere ulteriori funzionalità. Infatti, con MyBank anche l’addebito diretto delle bollette sul conto corrente bancario potrebbe risultare decisamente più facile e immediato: basterebbero pochi click per pagare, in tempo reale e senza doversi recare in banca o alla posta, le utenze dal proprio home banking.

FacebookTwitterLinkedIn